I messaggi privati di WhatsApp devono rimanere tali e la privacy può essere tutelata grazie ad un superpotere dell’applicazione, l’invisibilità.

Adobe Stock

Non solo gli hacker possono invadere la nostra privacy ma anche amici, partner e familiari che hanno l’abitudine di gettare sguardi indiscreti in direzione delle chat di WhatsApp. Alcune conversazioni sono private, uno scrigno accessibile solo a noi e al destinatario del messaggio ma non sempre si è a conoscenza del modo in cui salvare tali conversazioni senza che nessun altro possa leggerle. Eppure l’app di messaggistica più utilizzata ha un superpotere che riuscirà a tutelare la privacy di tutti noi, l’invisibilità.

Leggi anche >>> WhatsApp: impariamo un trucco di magia per utilizzarlo al meglio

Come nascondere una conversazione e garantire la nostra privacy

Pixabay

Per definizione l’invisibilità è uno stato in cui un oggetto – le chat nel nostro caso – non possono essere viste a occhio nudo – gli sguardi indiscreti. Alcuni messaggi che possono includere fotografie, immagini o contenuti altamente personali devono rimanere privati tra la persona che li invia e chi li riceve. Per mantenere la privacy voluta occorrerà compiere una semplice procedura che farà sparire la chat dalla piattaforma. In realtà non si tratta di una sparizione vera e propria ma di uno spostamento.

Per rendere invisibili le conversazioni occorrerà aprire WhatsApp, ricercare la chat che si intende nascondere da occhi indiscreti e tenerla premuta. La selezione permetterà la visualizzazione di varie opzioni tra cui “Archivia Chat“. Cliccando su questa dicitura il messaggio sparirà dalla chat. Come ogni trucco di magia, però, l’invisibilità potrà essere eliminata in qualsiasi momento. Basterà nuovamente accedere alle impostazioni e ripristinarla.

Leggi anche >>> Questo trucco di WhatsApp ha dell’incredibile e realizzerà un sogno proibito

L’archiviazione della chat su iPhone

Gli utenti in possesso di un iPhone possono nascondere le conversazioni e garantire la propria privacy aprendo WhatsApp, selezionando la scheda “Chat” all’interno del menu principale dell’app e ricercando la conversazione da rendere invisibile. A questo punto basterà cliccare sul messaggio e tenendolo premuto con il dito trascinarlo da destra a sinistra per aprire un menu a tendina.

Dal menu occorrerà selezionare “Archivia” e la chat verrà spostata nell’archivio, luogo alquanto più sicuro da occhi indiscreti. L’operazione inversa si potrà compiere selezionando “Estrai“. E’ bene sapere che l’arrivo di un nuovo messaggio sulla chat archiviata comporterà la riapparizione di tutte le conversazioni precedenti, anche quelle nascoste.