Importanti novità in arrivo con un emendamento al decreto Sostegni bis, che dovrebbe portare con sé il bonus psicologo. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Fonte: Pixabay

È trascorso ormai più di un anno da quando il coronavirus è entrato prepotentemente nelle nostre esistenze, portando con sé delle ripercussioni negative sia per quanto riguarda le relazioni sociali che economiche. Un periodo storico particolarmente complicato, che vede aumentare le incertezze degli italiani, con ben 6 milioni che “hanno paura di tutto”. A partire dai contagi, fino ad arrivare alla perdita d molti posti di lavoro, sono tante, purtroppo, le variabili con cui ci si ritrova a dover fare continuamente i conti.

Un momento storico particolarmente complicato, che richiede l’intervento del governo attraverso misure ad hoc, come ad esempio quelle approvate con il Decreto Sostegni Bis. Proprio un emendamento a tale decreto, potrebbe portare con sé delle importanti novità, grazie all’introduzione del bonus psicologo. Ma come funziona e a chi spetta? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

LEGGI ANCHE >>> Crisi Covid, 830 mila genitori hanno rinunciato a curare i figli: scenario da incubo

Covid, bonus psicologo in arrivo: come funziona e a chi è rivolto

Scuola
Fonte: Pexels

Grazie ad un emendamento al decreto Sostegni Bis, in fase di conversione e approvato nella giornata dell’8 luglio dalla Commissione Bilancio della Camera, dovrebbe essere introdotto il bonus psicologo. Entrando nei dettagli l’emendamento approvato dovrebbe apportare una modifica all’articolo 33 del decreto con l’introduzione del comma 6 bis. Quest’ultimo prevede l’istituzione, da parte del ministero della Salute, di un fondo con una dotazione pari a ben 10 milioni di euro per l’anno 2021. Lo scopo è quello di promuovere il benessere e la persona, favorendo l’accesso ai servizi psicologici.

Dopo i vari appelli da parte dei psicologi e dell’ex ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, quindi, il governo sembra pronto ad introdurre il bonus psicologo, al fine di offrire un valido aiuto, ad esempio, agli studenti che hanno dovuto fare i conti con una scuola diversa dal solito, e le relative ripercussioni, a causa del Covid. In particolare tale bonus dovrebbe essere rivolto:

  • alle fasce più deboli, con priorità per i pazienti affetti da patologie oncologiche;
  • ai bambini e adolescenti in età scolare.

LEGGI ANCHE >>> Partite IVA, estate senza tasse, ma non è tutto oro quel che luccica

Al momento non sono ancora disponibili informazioni su come funzionerà tale bonus che, molto probabilmente, sarà attivato entro la fine del 2021. Non resta quindi che attendere che la legge di conversione del decreto Sostegni bis sia in Gazzetta Ufficiale, al fine di capire come ottenerlo e chi potrà beneficiare di tale misura.