Gli azzurri di Roberto Mancini hanno conquistato la semifinale superando il Belgio. Ora sotto con la Spagna per vedere la finale.

Italia
Italia (GettyImages)

L’Italia di Roberto Mancini è in semifnale degli Europei di calcio. Il torneo, per l’occasione in versione itinerante, ha toccato vari città europee portanto la manifetazione e di conseguenza l’euforia di tutta la kermesse in vari paese europei. Tra domani e dopodomani sono previste le semifinali, penultimo atto del torneo. Di fronte vedremo, l’Italia per l’appunto, contro la Spagna di Luis Enrique, e la sorpresa Danimarca conltro l’Inghilterra, dimostratasi in queste settimane solida realtà del torneo. Le sfide saranno apertissime.

Gli azzurri di Insigne e Barella, dopo aver superato con una gara eccezionale il Belgio dei campioni Lukaku e De Bruyne, dovrà vedersela ora con la Spagna allenata dall’ex Barcellona Luis Enrique. Gli iberici, nei quarti di finale, hanno avuto la meglio sulla Svizzera soltanto ai rigori, in una gara che nessuno, ne tantomeno gli stessi rossi di Spagna, avrebbero immaginato tanto impegnaiva. Appuntamento per domani, martedi 6 luglio, alle ore 21 in diretta dallo stadio londinese di Wembley per la prima semifinale del torneo tra Spagna  Italia.

LEGGI ANCHE >>> Donnarumma preso di mira: sfottò e banconote sventolategli in faccia

Europei, l’Italia: contro chi gioca la Nazionale di Roberto Mancini

La Spagna di Morata e Busquets, guidata in panchina dall’ex tecnico di Roma e Barcellona Luis Enrique, è arrivata a questo torneo con il favore dei pronostici. La squadra iberica non ha certo la qualità ed il prestigio tecnico delle precedenti manifestazioni, continentali e non, ma presenta un gruppo altrettanto valido che, cosi come è poi avvenuto, potrebbe dire la sua fino alla fine del torneo. Al momento, gli spagnoli sono sicuramente tra i favoriti per la vittoria finale, insieme ad Italia ed Inghilterra. Inglesi che nella seconda semifinale del torneo affronteranno la Danimarca delle meraviglie, squadra rivelazione del torneo europeo.

I ragazzi di Mancini dovranno sfoderare una prestazione davvero sopra le righe, molto vicina all’ultima vista in campo contro il Belgio. Da sottolineare, l’assenza di Leonardo Spinazzola, esterno della Roma, tra i migliori calciatori azzurri finora. Il tremendo infortunio riportato proprio nella gara valevole per i quarti di finale contro il Belgio, lo terrà fuori per molti mesi. Il tendine d’achille ha ceduto, e l’Italia perde uno dei suoi migliori interpreti fino a questo momento.

LEGGI ANCHE >>> Superenalotto, il nuovo concorso ha reso felici 100 italiani: quanto hanno vinto

L’Italia di Roberto Mancini all’ultima decisiva sfida prima del sogno finale, che si disputerà sempre a Wembley domenica 11 luglio alle ore 21. Traguardo importantissimo per Insigne e compagni, arrivati al torneo tra la diffidenza degli addetti ai lavori, nonostante le positive prestazioni e la qualità espressa nel corso delle qualificazioni al torneo e non solo. La prova Spagna è certo complicata ma assolutamente alla portata di un gruppo che ha letteralmente messo fino in fila ogni avversario dall’inizio del torneo. La strada è dunque tracciata, gli azzurri sanno cosa fare, la Spagna, si spera, potrebbe accompagnare il gruppo azzurro in finale, contro ogni previsione dei più scettici.