Iniziativa davvero originale, quella di un imprenditore italiano impegnato lavorativamente in Vietnam. Tutto per l’Italia.

Italia
Italia (GettyImages)

Idea originale e finora vincente quella di un imprenditore italiano con sede ed interessi in Vietnam. Un bonus per i suoi dipendenti nel caso in cui l’Italia dovesse vincere gli Europei. Ieri l’affermazione degli uomini di Roberto Mancini contro il Belgio nei quarti di finale del torneo, con accesso alle semifinali. Il sogno azzurro e le speranze degli operai di accedere al tanto agoniato bonus crescono insomma di giorno in giorno e la speranza cresce.

Il titolare dell’azienda in questinone, originario di Forlì, vuole con questo gesto, oltre che condividere l’emozione e la gioia per una eventuale vittoria della squadra del suo paese, e poi inoltre, c’è la possibilità di fidelizzare l’operaio con una iniziativa chi certo andrebbe ipoteticamente a premiare l’unita del gruppo operaio e porterebbe quel clima di relativa leggerezza che probabilmete in una fabbrica fa anche bene vivere ed in qualche modo incontrare.

LEGGI ANCHE >>> Sconto in bolletta, ci siamo: chi può usufruire del bonus sociale

Bonus dipendenti
Bonus dipendenti

Andrea Melis, 47enne è proprietario della “Edwards finest”, azienda nata nel 2018 a capitale totalmente italiano. L’impresa è specializzata nell’arredamento di bagno in cemento ed ha mercato particolarmente in Australia, Europa e chiatamente in Italia. Con questo gesto, Melis vorrebbe addirrittuta far crescere i rapporti tra i suoi due paese, con un gesto simbolico che possa dare agli operai vietnamiti la voglia di tifare Italia, in un certo senso.

“Vivo in Asia da 21 anni, tra Cina, Malesia, Vietnam – spiega Melis – conosco bene questi paesi e gli imprenditori stranieri non vengono visti sempre di buon occhio, magari perché si pensa che vengano qui a sfruttare i lavoratori a basso costo. Qui ovviamente l’Italia è conosciutissima specialmente per il calcio. Così mi è venuta l’idea di mettere un bonus, pari circa al 12 per cento del loro stipendio, in favore dei miei dipendenti, in caso di vittoria dell’Italia. Un modo per farli partecipare a una mia passione e farli sperare nella vittoria dell’Italia. Io tiferò per la mia Nazionale e loro anche, perché in caso di vittoria avranno un extra bonus”.

LEGGI ANCHE >>> Bonus Tv, con la rottamazione si guadagna di più: ecco quanto

“Qui quando la Nazionale gioca alle 21 sono le 2 di notte – conclude l’imprenditore italiano –  quindi non posso certo dire che i miei dipendenti vedranno le partite. Io contro il Belgio lo farò. Soltanto la prima non l’ho vista in diretta perché era la fase a gironi, la mattina dovevo lavorare”. A questo puto, anche in Vietnam ,c’è da scomemmetterci si tiferà per gli azzurri, per una vittoria che a questo punto tutti i tifosi chiedono ad alta voce.