Europei e Nazionale: gli azzurri in finale possono valere 400mila euro

L’Italia di Roberto Mancini gioca, vince e convince. Il paese sogna le notti magiche di Italia ’90 e Germania 2006.

Italia
Italia (GettyImages)

L’Italia di Roberto Mancini piace ai tifosi. E’ giovane, bella da vedere, un piacere per gli occhi anche per i più appassionati di calcio, quelli che badano a tattiche ed estetismi vari. L’Italia di Mancini ha superato sul velluto il girone eliminatorio, con tre vittorie in tre gare, tanti gol fatti e zero subiti. Altro dato interessante il coinvolgimento di tutta la rosa. Tutti i calciatori eccetto il portiere Meret hanno giocato almeno un minuto finora. La rosa è unita.

Ma quanto vale per ognuno dei calciatori realmente questo Europeo. Chiaramente c’è il valore simbolico puramente sportivo che non ha prezzo, un marchio indelebile nella carriera di ognuno dei componenti della rosa azzurra. Ma considerato che chi gioca al calcio è di fatto un professionista, è giusto considerare anche l’aspetto puramente economico dell’eventuale successo. I premi infatti, sono stati appena pattuiti con la federazione.

LEGGI ANCHE >>> L’Italia ospiterà la prima gara degli Europei: quanto ha speso Roma?

Europei e Nazionale: il premio per la vittoria finale è tutto da scoprire

Tutto pattuito, tutto concordato con la Federazione Italiana Giuoco Calcio per gli azzurri. 30 mila euro in caso di passaggio del turno, e qualificazione ai quarti di finale. Il passaggio invece alle semifinali varrà eventualmente 150mila euro per i ragazzi di Roberto Mancini. Saliamo un po’ per la qualificazione alla finale di Londra, con un premio da 200mila euro. E la vittoria finale? Quanto potrebbe valere il trofeo per gli azzurri guidati dall’ex allenatore di Lazio e Inter?

Quello è top secret. Per scaramanzia, infatti, non è stata resa nota la cifra che gli azzurri di Roberto Mancini riceveranno in caso di successo finale agli Europei di calcio. Tutti l’Italia ci spera è chiaro. In questo momento l’Italia è tra le favorite per la vittoria finale per qualità di gioco espresso, valora della rosa e fisionomia più che delineata.

LEGGI ANCHE >>> In vacanza 11 milioni di italiani in più: ma non c’era la crisi

Tutta l’Italia, insomma, si augura si conoscere ben presto l’ammontare del premio per la vittoria finale degli Europei. C’è voglia di successo, di dimenticare i momenti più tristi, delle notte magiche e di un nuovo trofeo alzato al cielo.