Il Gratta e vinci è uno dei giochi maggiormente praticati dagli italiani. Ma vincere non è certo cosa facile.

Gratta e vinci
Gratta e vinci (Adobe)

Un biglietto, un particolare tipo di concorso, la striscia generalmente dorata da grattare ed una monetina. L’attesa per vedere svelati numeri e simboli, le associazioni da fare per comprendere se si è vinto o meno qualcosa. Il Gratta e vinci, insomma, contiene in se tutti gli elementi del gioco quasi perfetto, di quelli che possono davvero far perdere la testa agli abituali giocatori, che poi sono i cittadini, che quotidianamente provano a sfidare la fortuna. Cittadini comuni, persone che quotidianamente provano a dare una svolta, spesso anche minima alle proprie vite.

Un consiglio, seppure per molti potenzialmente banale è quello di non riutilizzare i soldi di una eventuale vincita. Parliamo in ogni caso di un gioco d’azzardo e quindi è chiaro che farso prendere dalla cosa, dal desiderio di vittoria non è certo cosa difficilissima. Il primo consiglio è quello di mettere in tasca i soldi di una eventuale vincita ed uscire dal luogo dove si è acquistato il biglietto. Questa potrebbe essere una mossa molto furba per non cadere, eventualmente nel vortice del gioco d’azzardo che comanda le menti dei giocatori.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e vinci, il premio più bello alla loro grande amicizia: una cifra da sogno

Il biglietto vincente ? I trucchi forse vincenti per ottenere il successo grattando

I trucchi per provare a ritrovarsi davanti agli occhi un biglietto vincente possono rivelarsi assolutamente validi. Parliamo di una serie di indicazioni che di certo possono aumentare le probabilità di successo. Una distinzione da fare, che vale anche come consiglio, è quella riguardante i tagli dei biglietti. Generalmente i tagliandi sotto i 5 euro nascondono in se molti più premi, ma dal valore più basso. Di conseguenza sopra i 5 euro la vincita è più difficile da scovare. Il consiglio è prendere biglietti sotto i 5 euro da lotti diversi per ampliare le probabilità di affermazione.

Altro discorso importante può essere quello del non acquistare biglietti dello stesso lotto magari acquistati in grandi quantità prima di noi. Si potrebbe poi controllare attraverso gli specifici siti istituzionali se i premi di un determinato Gratta e vinci sono già stati tutti assegnati, perchè a volte succede che i premi si esauriscono ma i biglietti restano tranquillamente in circolazione. Altro spunto interessante potrebbe essere quello di controllare sempre e comunque i biglietti già giocati. Spesso la difficoltà di alcuni giochi fa in modo che gli stessi giocatori non ne comprendano le regole. Di conseguenza gettano via magari biglietti in qualche modo vincenti.

Esiste inoltre la possibilità che per certi biglietti si facciano estrazioni eccezionali ed ulteriori, quindi in questo caso bisogna sempre controllare ciò che dice l’apposito sito web di competenza, in merito.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e vinci al solito bar, ma questa volta è diverso: la foto della grande vincita

Consigli e trucchetti possono essere quindi ritenuti validi, considerando sempre in ogni caso il rischio dovuto alla giocata ed al concorso in se. Vincere non è impossibile, ma nemmeno semplicissimo, alcuni accorgimenti, però, potrebbero semplificare le cose.