Tim non bada ai vecchi clienti: ufficiali gli aumenti di tariffa

Tim non accetta di buon grado i nuovi clienti, tra questi i vecchie che rientrerebbero presso il grande gestore telefonico.

Tim
Tim (Adobe)

Tim aumenta le sue tariffe, rincari che ad un certo punto stando a ciò che dice la grande azienda leader del settore mobile si sono resi assolutamente necessari. L’aumento dei prezzi di abbonamento, però non riguarderebbe gli attuali abbonati Tim ma quelli che vorranno tornare sotto la bandiera del grande gestore telefonico. Il problema principale riguarderebbe i vecchi clienti che hanno deciso di ritornare quindi, e per loro esiste un trattamento assolutamente insolito.

La problematica grande cosi come anticipato riguarda coloro che vogliono mantenere il proprio vecchio numero di telefono ritornando in Tim. Per loro si era già parlato di una ulteriore commissione di 2 euro ogni mese compensata poi da un bonus per quel che riguarda il traffico internet. Situazione di certo non comodissima per questi utenti che si ritrovano di fatto ad essere non de tutto ben accetti presso il loro ex gestore.

LEGGI ANCHE >>> Diritti tv Serie A, tra Sky e Dazn si mette l’antitrust: Tim intanto protesta

Tim non bada ai vecchi clienti: nel frattempo impazzano le offerte degli altri gestori telefonici

Nel frattempo gli altri gestori telefonici vanno a caccia di nuovi clienti e lo fanno attraverso offerte sensazionali che puntano tutto sul risparmio mensile ed allo stesso tempo il mantenimento di quei servizi e di quella qualità di fondo tipica di certi gestori telefonici. Iliad ad esempio ha letteralmente spiazzato il mercato con le sue offerte che con meno di 10 euro al mese danno la possibilità di avere chiamate ed sms illimitati più svariate decine di gb a disposizione per la connessione.

Insieme ad Iliad anche Wind Tre ha letteralmente aperto la caccia ai nuovi clienti, con offerte che sulla scia di quelle targate Iliad puntano alla qualità del servizio più ovviamente alla quantità di minuti e gb offerti al cliente, con prezzi mensili sempre sotto i 10 euro. Una vera novità se pensiamo che soltanto pochi mesi fa per chi era da anni cliente del gestore “x”, sarebbe stato impossibile restare sotto i 12 o anche 13 euro, ora invece è tutto cambiato.

LEGGI ANCHE >>> Wind Tre, offerta da paura: chiamate e Giga ad un prezzo incredibile, ma attenzione..

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il mercato insomma impazza e i gestori sono pronti a fare, alla fine, ciò che vogliono dei propri clienti. Coccolarli con trattamenti d’eccezione o spingerli ad andare via, magari aumentando le tariffe mettendoli nelle condizioni di cambiare nuovamente operatore. Questo è il mercato.