La compagnia telefonica Iliad sta lanciando molteplici offerte ai suoi clienti, ma il Movimento Consumatori l’ha diffidata per via di un cavillo di non poco conto 

iliad

Iliad nel giro di pochi anni si è insediato stabilmente nel mercato dei gestori telefonici italiani. La tanto decantata rivoluzione annunciata dalla compagnia francese alla fine è avvenuta e oggi le sue offerte sono tra le più gettonate dell’intero panorama nazionale.

Non è tutto oro quel che luccica però. Alla convenienza di alcune proposte si contrappongono degli aspetti poco chiari che hanno addirittura fatto sobbalzare il Movimento Consumatori, che ha puntato il dito contro l’azienda.

LEGGI ANCHE >>> Iliad, non c’è rete oggi: cosa fare per recuperare il segnale

Iliad: le offerte finite sotto la lente di ingrandimento

Alla base della protesta c’è una mancata specifica di alcuni importanti termini contrattuali che non sono specificati né sui siti ufficiali di Iliad nè sui social network e nelle pubblicità televisive.

In pratica l’offerta Flash 120 (minuti ed sms illimitati verso tutti e 120 Giga di Internet in 5G a 9,99 euro al mese) e Giga 80 (80 Giga in 4G e 4G+ e minuti ed sms senza limiti a meno di 8 euro mensili) non sono “per sempre”.

Possono essere modificate per quanto concerne il contenuto con i costi che in caso di variazioni rimarrebbero invariati. Quindi ci si potrebbe ritrovare a pagare lo stesso prezzo per un servizio inferiore sia in termini di qualità che di quantità. Quindi, si tratta di un’informazione errata visto che al contrario di altre promozioni come Giga 40, Iliad 100 Giga e Flash 100 Giga una volta sottoscritte potrebbero variare.

LEGGI ANCHE >>> WindTre vs Iliad: scontro tra titani e a guadagnarci sono i clienti

L’arrivo della diffida con tutta probabilità potrebbe portare all’eliminazione di informazioni errate, in modo tale che gli utenti abbiano chiaro fin da subito ciò a cui potrebbero aderire. Niente paura quindi, con la giuste specifiche si può capire quando è “per sempre” e quando invece no.