Importanti novità in arrivo per tutti gli utilizzatori della nota applicazione di messaggistica istantanea. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Adobe Stock

Gli ultimi anni sono stati segnati dall’impatto del Covid che ha portato con sé delle ripercussioni negative sia dal punto di vista sociale che economico. Al fine di contrastarne la diffusione, infatti, ci viene chiesto di prestare attenzione a vari accorgimenti, come ad esempio l’utilizzo della mascherina e il distanziamento sociale. Un contesto particolarmente complicato, che ci ha portato a cambiare molte nostre abitudini. Basti pensare all’utilizzo sempre più massiccio dei vari strumenti tecnologici, attraverso i quali poter restare in contatto con amici e parenti, anche se fisicamente lontani.

A partire dai social network, passando per le e-mail, fino ad arrivare alle applicazioni di messaggistica istantanea, d’altronde, abbiamo davvero l’imbarazzo della scelta. Proprio in questo contesto non si può non citare Whatsapp, finito di recente al centro dell’attenzione per via di alcune polemiche riguardanti l’aggiornamento dei termini di servizio. Ma non solo, a breve molti utilizzatori potrebbero fare i conti con delle importanti novità per quanto riguarda il proprio account. Ma di cosa si tratta? Entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

LEGGI ANCHE >>> Come scoprire se la nostra mail è stata violata: cosa c’è da sapere

Whatsapp, occhio all’account: tutto quello che c’è da sapere

WhatsApp
Foto © AdobeStock

Whatsapp è senz’ombra di dubbio l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata e conosciuta al mondo. Non è un caso, quindi, che siano in molti ad essere interessati ai possibili aggiornamenti che la riguardano. Ebbene, proprio in tale ambito sono in molti ad attendere una nuova funzione, denominata Flash Call, che riguarda la verifica dell’account.

Stando a quanto si evince da WABetaInfo, infatti, sembra che la procedura in questione consista in una chiamata rapida da parte di WhatsApp per verificare il numero sul quale si sta accedendo al proprio account. Prima però bisognerà lasciare a WhatsApp il permesso di gestire chiamate e registro chiamate.

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp e Facebook conoscono i nostri più intimi segreti

Una funzione ancora in fase di sviluppo e che, sempre stando alle indiscrezioni in merito, sarà disponibile solo per Android. Una novità indubbiamente importante, che potrebbe coinvolgere un gran numero di utenti. Non resta quindi che attendere e vedere se Whatsapp deciderà o meno di introdurre tale funzione e quale impatto avrà sugli utilizzatori.