WhatsApp: conoscevi questo modo di inviare messaggi? Il trucco sbalorditivo

Cosa vorremo dirvi oggi a proposito di WhatsApp? Tranquilli, nessuna novità sulla privacy, ma una funzionalità molto comoda

Whatsapp
Fonte foto: web

Quante volte vi hanno detto che non conoscete tutte le funzionalità di una app che credevate non avere segreti per voi? Sicuramente è così anche per WhatsApp, che di novità ne sforna tantissime, soprattutto negli ultimi tempi.

Non è una sfida, ma scommettiamo che non sapevate come guardare lo stato di qualcuno senza essere visti? Ecco, ma non c’è solo quello tra i tanti segreti dell’app di messaggistica, che probabilmente per qualcuno, rappresenta una novità. Ed ecco allora, anche come mandare messaggi senza muovere un dito.

Leggi anche>>> WhatsApp a pagamento? Cosa c’è di vero nelle voci che circolano

Messaggi WhatsApp, perché mai digitare?

Vero che, potremmo anche digitare i testi o registrare vocali come abbiamo sempre fatto, ma non è per pigrizia (o forse sì) che ci servirà conoscere questa funzione. Effettivamente, non tutti hanno la possibilità di usare WhatsApp comodamente, tra l’altro possiamo dover ricordare qualcosa a qualcuno proprio mentre studiamo ed il cellulare è lontano, mentre giochiamo ad un videogioco che non possiamo stoppare, o anche se stiamo guidando.

Ecco, ad esempio nell’ultimo caso è molto meglio sapere come scrivere su WhatsApp, senza per forza dover cliccare ed entrare in chat, sia per la pericolosità che per i costi delle multe. Intanto, scopri anche il trucco per registrare senza farti scoprire.

Leggi anche>>> Whatsapp ha in mano il destino degli utenti: cosa succede se sbagliamo

Ma dicevamo dei messaggi. No, non si tratta della registrazione di un vocale, perché anche lì dovremmo usare le mani per cliccare sull’icona dell’app, e poi per premere sul microfono. Invece, per fare tutto da remoto, bisogna solo parlare. Se usiamo un Android, ci basterà dire: Ok Google. Piccolo intervallo e poi basterà riferire all’assistente vocale cosa vogliamo fare: Invia un messaggio WhatsApp a…, ricordando con quale nome abbiamo salvato in rubrica la persona che ci interessa. Semplice vero? E soprattutto comodo.