Carlo Ancelotti torna al Real Madrid dopo ben sei anni, i Blancos si affidano al tecnico italiano, quanto guadagnerà?

Carlo Ancelotti (Fonte foto: Getty Images)

Carlo Ancelotti è stato il tecnico del Real Madrid, dal 2013 al 2015, separandosi dai Blancos, dopo aver vinto la tanto attesa “decima”, che il Madrid attendeva da tanti anni. E per decima, si intende la decima Champions League della storia del club, non una roba da niente. Eppure ora nessuno se lo sarebbe aspettato, perché “Carletto”, sembrava essere ormai tranquillo all’Everton.

Il tecnico di Reggiolo di fatto, dopo aver lasciato il Napoli, sua ultima squadra italiana, si è accasato agli azzurri di Liverpool, nel dicembre 2019, concludendo in Premier League, una stagione e mezza e facendo credere di dover metter al Goodison Park, solide radici. Invece, ecco la chiamata del Real, dove Carlo non guadagnerà quanto prima. Piccolo spoiler, prenderà meno di Allegri alla Juventus.

Leggi anche>>> I guadagni delle squadre italiane in Champions League ed Europa League, le cifre

Ancelotti per il Real Madrid taglia lo stipendio

Vi ricordate quando vi parlammo dei debiti delle squadre iscritte alla Superlega? Il Real Madrid ne risulta avere parecchi, eppure i madridisti sembrano non solo voler ripartire da un tecnico vincente, dopo essersi liberati comunque di un bell’ingaggio come quello di Zidane, ma anche volersi preparare ad un mercato con i botti: si parla di Mbappé, Koulibaly ed è già arrivato Alaba, a parametro zero sì, ma anche lui con un ingaggio di livello.

Ed allora che ne sarà di Ancelotti? Facciamo prima un breve excursus dei guadagni degli ultimi anni in carriera. Quando decise di legarsi al Napoli, Carlo Ancelotti tornava in Italia dopo nove anni di assenza e per percepire 5 milioni a stagione, con un triennale, chiusosi poi prima per esonero. Poco prima però, al Bayern, l’allenatore aveva guadagnato ben 17 milioni lordi a stagione ed al Paris Saint-Germain, 6 netti.

Leggi anche>>> Roman Abramovich, quanto guadagna il proprietario del Chelsea: patrimonio e stipendio

Ma di quanto si è ridotto l’ingaggio il buon Carlo? Calcoliamo che all’Everton ha incassato per una stagione intera, 13,5 milioni. Il contratto avrebbe previsto quella cifra fino al 2023, ed invece tutto è cambiato. Per accettare l’offerta di una squadra vincente e di un ambiente che già conosceva, Ancelotti avrebbe accettato l’offerta di Perez: 6 milioni netti a stagione.