Tra i cantautori italiani più apprezzati e conosciuti del panorama musicale nostrano, ecco quanto guadagno Colapesce e Dimartino.

Fonte: Facebook

Cantautori italiani particolarmente conosciuti e apprezzati, Colapesce e Dimartino hanno calcato il palco dell’Ariston nel corso della settantunesima edizione del Festival di Sanremo. Per l’occasione hanno presentato il brano Musica leggerissima che è riuscito, in poco tempo, ad ottenere un ottimo riscontro da parte del pubblico. Non stupisce, quindi, che siano in molti ad essere curiosi di conoscere qualcosa in più su questi due artisti, come ad esempio a quanto ammonti il loro patrimonio. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo assieme chi sono, la loro carriera e soprattutto quanto guadagnano.

Colapesce e Dimartino: chi sono, carriera

  • Nome: Antonio Di Martino
  • Nome d’arte: Dimartino
  • Data di nascita: 1 dicembre 1982
  • Luogo di nascita: Misilmeri (Palermo)

 

  • Nome: Lorenzo Urciullo
  • Nome D’arte: Colapesce
  • Data di nascita: 6 settembre 1983
  • Luogo di nascita: Solarino (Siracusa)

Nati entrambi in Sicilia, Dimartino e Colapesce sono due cantanti molto apprezzati e conosciuti del mondo della musica nostrana. I nomi all’anagrafe dei due artisti sono rispettivamente Antonio Di Martino, nato il 1° dicembre 1982 sotto il segno dell Sagittario e Lorenzo Urciullo, nato il 6 settembre 1983 sotto il segno zodiacale della Vergine.

Soffermandosi sulla carriera dei due artisti, dovete sapere che Colapesce, dopo il primo periodo con il gruppo Albanopower, nel 2010 intraprende la carriera da solista grazie alla produzione dell’EP omonimo Colapesce. Il 2012 esce il suo album solista “Un meraviglioso declino” a cui partecipano nomi noti della musica come Roy Paci.

Riesce a farsi apprezzare particolarmente dal pubblico grazie al singolo Satellite, che lo vede collaborare con Meg, cantante del gruppo napoletano 99 Posse. Proprio grazie a questo album l’artista vince la targa Luigi Tenco 2012 come miglior opera prima.

Antonio Di Martino, invece, ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della musica nel 1998 assieme ai Famelika. Pubblica due album con la band, per poi decidere di intraprendere una carriera da solista. Riesce, quindi, a farsi notare dal grande pubblico nel 2015, quando dal suo terzo album, Come una guerra la primavera, viene estratto il singolo Un paese ci vuole.

Il 2017 scrive, in collaborazione con Fabrizio Cammarata, il romanzo dal titolo Un mondo raro. Vita e incanto di Chavela Vargas. L’anno seguente, invece, esce il singolo Cuoreintero che anticipa l’uscita dell’album Afrodite.

Nel 2019 inizia la collaborazione con il collega siciliano Colapesce, con i due che si aggiudicano il Premio PMI 2020, come Migliore Artista Indipendente dell’anno. In particolare il 5 giugno 2020 è uscito l’album I mortali, mentre nel 2021 Colapesce e Dimartino hanno partecipato alla 71esima edizione del Festival di Sanremo 2021, con il brano Musica Leggerissima. Il duo si è piazzato quarto nella classifica finale e ha vinto il Premio Lucio Dalla, assegnato dalla Sala Stampa Tv-Radio-Web.

LEGGI ANCHE >>> Damiano David dei Maneskin, quanto guadagna il cantante di Zitti e Buoni

Colapesce e Dimartino: vita privata, fidanzate, figli

Photo by Jacopo M. Raule/Getty Images

Particolarmente riservati, della vita privata dei due artisti si sa davvero ben poco. Antonio Di Martino è sentimentalmente legato da anni a Michela Forte. Dalla loro relazione è nata nel 2017 la figlia Ninalou. A proposito del nome della figlia, in un’intervista rilasciata qualche tempo fa a Repubblica l’artista ha spiegato: “Ha una duplice origine: Nina viene da mia madre, Lou da Lou Reed, perché la mia compagna è una super fan dell’ex Velvet Underground“.

Per quanto riguarda Lorenzo Urciullo, ovvero Colapesce, sembra che al momento sia single. A proposito della sfera sentimentale del noto cantautore, lo stesso Colapesce, a Vice nel 2017 aveva dichiarato: “Spesso gli ascoltatori proiettano aspettative che poi non sono vere su chi suona, magari invece di essere romantico sono uno stronzo per esempio. All’inizio mi è capitato di avere relazioni con persone grazie al mio lavoro, penso sia normale“.

Cinque anni prima al sito DLSO, alla domanda ‘Come ti vedi tra 5 anni’, inoltre, aveva risposto: “Col quarto disco Colapesce, anzi no, non esageriamo, col terzo disco. Poi con una barca, anche una barchetta piccola, ma soprattutto felicemente fidanzato con una splendida ragazza, visto che ora sono single, magari mi porta bene!“.

Colapesce e Dimartino: quanto guadagnano e patrimonio

Come spesso accade quando si tratta di artisti particolarmente noti e apprezzati del mondo della musica, non è dato sapere a quanto ammontino per l’esattezza i loro guadagni. Vista la loro carriera e considerando, ad esempio, le certificazioni d’oro e platino ottenute con Musica leggerissima, è possibile ipotizzare che si tratti di cifre non affatto indifferenti.

A proposito di guadagni, infatti, come si evince da Money, interesserà sapere che, in genere, per ogni cd in copia fisica venduto un artista riceve tra 1.17 e 1.60 euro. Per ogni canzone scaricata, invece, dovrebbero percepire tra gli 11 e i 16 centesimi. Come già detto, comunque, si tratta solamente di indiscrezioni e non sono disponibili notizie certe in merito ai compensi di Colapesce e Dimartino.

Sempre a proposito di guadagni, i due stessi artisti, in un’intervista rilasciata per il lancio de I mortali, così come si evince da Rockol, aveva dichiarato: “Difficilmente abbiamo ceduto e fatto cose solo perché funzionavano in quel preciso momento. Abbiamo sempre scritto quello che ci andava di scrivere. Nessuno dei due ha fatto dischi solo perché aveva bisogno di suonare e guadagnare, ma solo quando aveva delle cose da dire“.

LEGGI ANCHE >>> Eurovision, i Maneskin trionfano: quanto guadagna il vincitore (VIDEO)

Colapesce e Dimartino: Instagram

Tra gli artisti più apprezzati del panorama musicale nostrano, sia Colapesce che Dimartino sono molto seguiti sui social, in particolar modo su Instagram, dove condividono spesso scatti e video della loro attività professionale.