Una parte della Champions League 2021/2022 sarà trasmessa in esclusiva da Amazon. Vediamo quali partiti saranno visibili e quale sarà il prezzo dell’abbonamento 

Champions League
Fonte Getty Images

Finita l’edizione 2020/2021 già si guarda alla Champions League 2021/2022. Come ogni anno, sono in arrivo diverse novità in merito. Tra le più interessanti c’è sicuramente quella riguardante l’acquisizione dei diritti delle partite da parte di Amazon.

Il colosso della distribuzione che da alcuni anni ha creato una propria piattaforma televisiva si è è aggiudicato le migliori 16 partite della massima competizione europea in programma il mercoledì sera, dai preliminari fino alle semifinali.

Le altre 121 partite sono invece un’esclusiva assoluta di Sky. L’emittente di Murdoch si è assicurata i diritti di 121 delle 137 partite complessive della competizione.

LEGGI ANCHE >>> I guadagni delle squadre italiane in Champions League ed Europa League, le cifre

Champions League 2021/2022: quali partite si potranno vedere e a che prezzo

Tornando ad Amazon, al momento non è possibile stabilire quali partite verranno mandate in onda su Amazon Prime Video Channels (anche perché la competizione non è ancora iniziata). Probabile che si opti per le partite delle 4 italiane in corsa, ovvero Inter, Juventus, Atalanta e Juventus.

Ma la curiosità principale riguarda il costo da sostenere per seguire la Champions League. Attualmente l’abbonamento annuale costa 36 euro all’anno, ovvero 3,99 euro al mese. La grande novità però non lascerà in dote incrementi di prezzo. Quindi si potrà assistere alle partite senza nessuna nuova sottoscrizione aggiuntiva.

Una gran bella notizia (che dovrebbe essere ufficializzata prima dell’inizio della stagione) alla luce di quanto succede ogni anno nel mondo del calcio, dove le tv sono sempre più sovrane e soprattutto onerose per gli utenti.

Nel frattempo invece, Dazn ha reso noti i prezzi degli abbonamenti per poter vedere le partite della prossima Serie A (la piattaforma britannica ha soffiato i diritti a Sky per il triennio 2021-2024).

LEGGI ANCHE >>> Champions League e Prime Video: come cambiano i costi della piattaforma

Dunque, è tutto pronto. In attesa di capire se e quando si potrà tornare allo stadio, i tifosi d’ora in poi sanno quanto dovranno pagare per poter assistere all’intera annata calcistica italiana ed internazionale.