Tra i cantanti italiani più apprezzati e conosciuti a livello internazionale, ecco quanto guadagnano i tre componenti de Il Volo.

Photo by Frazer Harrison/Getty Images

Diventati famosi grazie alla partecipazione, nel 2009, al programma Ti lascio una canzone, i tre componenti de Il Volo sono riusciti nel corso degli anni a costruire una carriera all’insegna del successo. Famosi ormai in tutto il mondo, non stupisce che siano in molti ad essere curiosi di conoscere qualcosa in più su i tre componenti del gruppo, ovvero Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, come ad esempio, a quanto ammonti il loro patrimonio. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo assieme chi sono, la loro carriera e soprattutto quanto guadagnano

Il Volo: chi sono, altezza, carriera

  • Nome: Piero Barone
  • Altezza: 175 cm
  • Peso: 71 kg
  • Data di nascita: 24 giugno 1993
  • Luogo di nascita: Naro (Agrigento)

 

  • Nome: Ignazio Boschetto
  • Altezza: 183 cm
  • Peso: 79 kg
  • Data di nascita: 4 ottobre 1994
  • Luogo di nascita: Bologna

 

  • Nome: Gianluca Ginoble Di Vittorio
  • Altezza: 170 cm
  • Peso: 67 kg
  • Data di nascita: 11 febbraio 1995
  • Luogo di nascita: Roseto degli Abruzzi (Teramo)

Diventati noti al grande pubblico grazie alla partecipazione al programma Ti Lascio una canzone, i tre cantanti de Il Volo sono ormai famosi in tutto il mondo. I nomi all’anagrafe sono rispettivamente Piero Barone, nato il 24 giugno 1993 sotto il segno zodiacale del Cancro;  Ignazio Boschetto, nato il 4 ottobre 1994 sotto il segno zodiacale della Bilancia e Gianluca Ginoble Di Vittorio, nato l’11 febbraio 1995 sotto il segno zodiacale dell’Acquario. Il trio, composto da due tenori e un baritono, ha iniziato a farsi conoscere dal pubblico nel corso del programma Ti lascio una canzone, condotto da Antonella Clerici.

I tre, presentatosi come solisti, hanno in seguito iniziato a cantare assieme per volontà del regista Roberto Cenci, diventando così occasionalmente un trio, guadagnandosi, vista la giovane età, l’appellativo di tenorini. Proprio grazie alla partecipazione al programma, riescono ad attirare l’attenzione dei produttori discografici Michele Torpedine e Tony Renis. Sarà grazie all’interessamento di Jimmy Iovine, che firmano un contratto di due milioni di dollari con l’etichetta discografica statunitense Geffen Records di proprietà della Universal Music Group, per la pubblicazione di un album sul mercato internazionale.

Inizialmente, ricordiamo, si chiamano The Tryo, per poi cambiare il nome proprio in Il Volo. Nonostante la giovane età, i tre cantanti sono riusciti in poco tempo a raggiungere una grande notorietà a livello internazionale, riempendo stadi e teatri anche in Messico e Stati Uniti. In grado di ammaliare il pubblico con brani come ‘O sole mio, Granada e Un amore così grande, pubblicano nel 2010 il loro primo album, intitolato proprio Il Volo. Nel settembre del 2011 il trio riceve due nomination ai Latin Grammy Awards, nelle categorie Best New Artist e Best Pop Album By A Duo or Group with Vocal. Il 2012 esce il secondo album We Are Love, dove sono presenti duetti con il tenore Placido Domingo e con Eros Ramazzotti.

Il 26 ottobre 2013 viene pubblicata la versione internazionale di Buon Natale – The Christmas Album, mentre nel 2015 partecipano al Festival di Sanremo, vincendo con il brano Grande Amore. Estratto come singolo, il brano anticipa l’uscita dell’EP del trio, intitolato Sanremo grande amore e pubblicato il 17 febbraio dello stesso anno. L’EP, ricordiamo, è stato certificato triplo disco di platino dalla FIMI per aver superato la soglia delle 150 mila copie vendute. In seguito alla vittoria della nota kermesse canora, il trio ha rappresentato l’Italia in occasione dell’Eurovision Song Contest 2015, classificandosi al terzo posto.

Riescono però a vincere il Marcel Bezençon Press Award, il premio della critica assegnato dai giornalisti accreditati alla rassegna. Sempre nello stesso anno è uscito il loro quarto album dal titolo L’amore si muove. Nel 2019 partecipano alla 69esima edizione del Festival di Sanremo, classificandosi al terzo posto con il brano Musica che resta, primo estratto dal sesto album in studio intitolato Musica. Nel 2021 sono stati ospiti della seconda serata del Festival di Sanremo, dove si sono esibiti con il brano “Your Love”. Il 5 giugno, invece, si esibiscono all’Arena di Verona per il concerto evento “Il Volo – Tributo a Ennio Morricone”.

LEGGI ANCHE >>> Sanremo, quanto guadagna il vincitore: la risposta sorprende tutti

Il Volo: vita privata, fidanzate, ex, figli

(Photo by Daniele Venturelli/Daniele Venturelli/Getty Images

Particolarmente riservati, della vita privata dei tre componenti del trio Il Volo si sa davvero ben poco. Entrando nei dettagli, comunque, Piero Barone è finito qualche tempo fa al centro dell’attenzione della cronaca rosa per via della relazione con Valentina Allegri, figlia dell’allenatore Massimiliano Allegri. Una storia, ormai, conclusasi da un po’ di tempo. In seguito, stando ad alcuni rumors, avrebbe frequentato una delle inviate e conduttrici de Le Iene show, ovvero Veronica Ruggeri. Al momento, comunque, sembra che Piero  Barone sia single.

Anche Ignazio Boschetto, stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe single. Il noto cantante è stato a lungo sentimentalmente legato ad Alessandra Di Marzio, con la quale però sembra essere finita ormai da un bel po’ di tempo. In seguito è finito al centro del gossip per via di un presunto flirt con la conduttrice Roberta Morise, mai confermato.

Per quanto riguarda Gianluca Ginoble, invece, nel corso di un’intervista rilasciata qualche tempo fa a Silvia Toffanin, nel salotto di Verissimo, il cantante aveva rivelato di essere fidanzato con una ragazza di nome Francesca. Al momento, comunque, non è dato sapere se la storia prosegua o meno.

Il Volo: quanto guadagnano e patrimonio

Come spesso accade quando si tratta di volti noti del mondo della musica, non è dato sapere a quanto ammontino per l’esattezza i loro guadagni. Vista la loro carriera, però, è possibile ipotizzare che si tratti di cifre non affatto indifferenti. In particolare, come riporta Money, sui guadagni del noto trio vi sono varie indiscrezioni. Stando ad alcuni rumors, ad esempio, sembra che percepiscano un milione di euro a concerto, ovvero da 150 a 499 mila solo negli Stati Uniti e fino a 1 milione di dollari in tutto il mondo.

Ma non solo, stando ad alcuni dati presenti sul web, si stima che al 2019 il patrimonio netto de Il Volo sia compreso tra 500 mila e un milione di euro. Soffermandosi sulle varie  certificazioni d’oro e platino, inoltre, ricordiamo che, sempre in base a quanto si evince da Money, in genere, per ogni cd in copia fisica venduto un artista riceve tra 1.17 e 1.60 euro. Per ogni canzone scaricata, invece, percepiscono tra gli 11 e i 16 centesimi. Come già detto, comunque, si tratta solamente di indiscrezioni e non sono disponibili notizie certe in merito ai guadagni dei tre cantanti de Il Volo.

LEGGI ANCHE >>> Damiano David dei Maneskin, quanto guadagna il cantante di Zitti e Buoni

Il Volo: Instagram e Facebook

I tre cantanti de Il Volo sono molto seguiti sui social, dove sono presenti sia con i rispettivi account personali che di gruppo. Ne sono una chiara dimostrazione i profili su Instagram e Facebook, attraverso i quali condividono spesso scatti e video con i loro tantissimi follower.