Una vincita straordinaria ed un atteggiamento che ha lasciato tutti a bocca aperta. Ecco quello che è successo.

gratta e vinci

Una vincita di quelle che lasciano parlare di se l’intero paese. Una di quelle vincita davanti alla quale non si sa bene come rispondere, reagire, da non diretti interessati, figuriamoci se la cosa fosse toccata a noi. Siamo a Granarolo dell’Emilia, poco distante da Bologna, in un bar del paese, uno di quelli dove ci si ferma quotidianamente per fare colazione, prendere il caffè, ritagliarsi una pausa dalla giornata che entra nel suo vivo.

A Granarolo dell’Emilia, il nostro fortunato vincitore, un 30enne, operaio di Quarto Inferiore, una frazione di Granarolo, acquista un biglietto da 10 euro del concorso Mega Miliardario. Il risultato è davvero incredibile. 2 milioni di euro, una cifra davvero incredibile, inimmaginabile. La reazione dell’uomo, però, sorprende tutti. Ripresosi dalla iniziale e sacrosanta ironia, ha parlato di lavoro, doveva infatti andare a lavorare, anche quel giorno.

LEGGI ANCHE >>> SuperEnalotto, la vincita da sogno: l’ho scoperto su internet, credevo di volare

Vince 2 milioni al Gratta e vinci: la casa ed il mutuo da pagare il suo primo pensiero

Gratta e vinci
Gratta e vinci

Il titolare del bar dove si è consumata, per cosi dire la vincita, ha cosi dichiarato in merito all’atteggiamento del 30enne, vincitore di 2 milioni di euro: “Ci ha messo un po’ prima di realizzare cosa stesse succedendo. Poi ha parlato della casa e del mutuo da chiudere: è stato il suo primo pensiero. Siamo tutti contenti, soprattutto perché si tratta di un ragazzo giovane”. La descrizione dei primi attimi successivi alla vincita, lasciano l’immagine di una persona letteralmente travolta dagli eventi.

Le indicazioni su come incassare la vincita, la banca da raggiungere, i tempi di consegna del premio. Il 30enne, operaio, all’inizio ha mostrato i segni di uno stupore e di una sorta di instabile euforia. Poi ripresosi dal frastuono iniziale, ha lasciato il bar, per andare a lavorare.

LEGGI ANCHE >>> 10 e lotto, 5 minuti di attesa, poi l’urlo liberatorio! La grande vincita

L’euforia che lascia il posto al realismo di una comune giornata lavorativa. Raggiungere il luogo di lavoro, le proprie responsabilità dopo aver appena vinto 2 milioni al Gratta e vinci. Niente di più onesto e puro.