La bibita destinata a spopolare nel corso dell’estate 2021 è un mix di freschezza e salubrità con quel pizzico di alcool che non guasta mai. Andiamo a scoprirne costi e segreti

Bibita
Fonte Facebook – Hy-Vee (8301 N Saint Clair Ave, Kansas City, MO)

L’avvento della stagione calda porta con sé anche la voglia di gustarsi una bibita fresca e che sia in grado di dare piacere quando viene bevuta a piccoli sorsi. Oltre alle più rinomate e classiche quest’anno sembrano farsi largo sul mercato internazionale le hard seltzer. 

Per chi non le conoscesse sono bevande ottenute con acqua, alcool (non molto), zucchero e aromi di frutta. Si tratta di un drink alla portata di tutti visto il basso contenuto alcolico (lo si può paragonare a quello della birra). 

LEGGI ANCHE >>> Chupa Chups frizzanti, arriva in Italia il lecca-lecca da bere: ecco i gusti

Bibita dell’estate 2021: la riscossa delle hard seltzer

Negli Stati Uniti stanno andando a ruba, basti pensare che gli scaffali in cui erano riposte sono praticamente già vuoti. Proprio per via di questo gran successo, molti birrifici si stanno cimentando nella produzione delle hard seltzer. D’altronde le stime di guadagno parlando chiaro e si attestato sui 2,5 miliardi di dollari a fronte dei 550 milioni del 2018. Il prezzo per una singola lattina si attesa sui 4,30 dollari. 

Il gusto alla frutta la rende più salutare agli occhi delle persone, oltre che più piacevole. Solitamente la si può trovare in lattina, formato comodo anche per i più giovani, che si stanno avvicinando sempre più a questa novità.

In Italia seppur le acque alla frutta non siano ancora commerciabili in lattina, il prodotto si sta pian piano guadagnando il suo spazio. Merito anche del coprifuoco e della necessità di proporre un’alternativa soft ai superalcolici nei pranzi al ristorante.

LEGGI ANCHE >>> Cibo e bevande mai arrivati a destinazione: la truffa da 2.500 euro

Per i più sensibili agli effetti sulla linea, è bene rimarcare che le hard seltzer hanno un basso contenuto calorico. Il tocco finale lo danno i pezzi di frutta che le rendono adatte alle intense e soleggiate giornate estive. Tra i gusti più comuni ci sono infatti zenzero, lime, pompelmo, arancia e pesca.