Uno degli incubi degli italiani e non solo. Non ritrovare più la propria auto nei grandi parcheggi. Il trucco c’è.

Auto parcheggio
Auto parcheggio (Adobe)

Quante volte ci siamo ritrovati all’interno di un parcheggio auto, magari di un centro commerciale, o di un grande store, pieni di dubbi e preoccupazioni perchè non riusciamo più a ritrovare la nostra auto? Una cosa che accade con frequenza quasi studiata, calcolata. La verità è che non siamo abituati a tenere conto dei numeri di riferimento che servirebbero proprio a non cadere vittime di certe situazioni di apparente disagio.

Ogni postazione auto è identificata attraverso un numero, la fila di auto in genere con una lettera, tutte indicazioni che dovrebbero servire a farci trovare con estrema semplicità la nostra auto. Il problema è sempre lo stesso, come si diceva in precedenza, non si presta attenzione alle indicazioni e quindi ci si ritrova nelle situazioni di cui sopra. Smarrimento, ansia, paura che la nostra auto sia stata rubata, ed invece è semplicemente altrove.

LEGGI ANCHE >>> Dal bollo alla revisione, importanti novità per gli automobilisti: cosa c’è da sapere

Non trovi la tua auto nel parcheggio? Mai pensato alla posizione di WhatsApp?

La situazione al problema è forse la più semplice di tutti. Qualcosa alla quale pochi hanno realmente pensato. Il problema può risolvercelo proprio WhatsApp. La nota app di messaggistica istantanea, con la sua funzione di rintraccio della posizione in cui ci troviamo può riuscire nell’impresa, si fa per dire, di risolverci questo tanto fastidioso problema. Una volta parcheggiata la nostra auto, non dovremmo fare altro che accedere a WhatsApp quindi.

Una volta fuori dall’auto, basterà inviare la nostra precisa posizione, attraverso le varie opzioni dell’app, ad un nostro contatto, o alla persona che ci accompagna. Fatto ciò potremo tranquillamente andare a fare ciò che dobbiamo, in tutta tranquillità.

LEGGI ANCHE >>> Bollo auto cancellato e polizza Rc ridotta: ecco per chi

All’uscita, di ritorno verso il parcheggio, non bisognerà fare altro che riprendere quella posizione e farci guidare verso la nostra auto, con tutta la calma e la serenità di questo mondo. Semplice no?