Il Governo sostiene i cittadini italiani con numerose iniziative. Sostegni e sgravi per le famiglie italiane abbondano.

soldi

L’Italia vive un periodo buio, un momento storico in cui l’incertezza nei confronti del presente e soprattutto del futuro lascia una scia spesso ingestibile. Troppi i danni della pandemia alla nostra economia, troppo evidenti e catastrofi sociali ed economiche abbattutesi su ogni settore lavorativo. Stenti, aziende che chiudono, che licenziano operai, aziende che non sanno se ripartire o meno, ed in mezzo a tutto ciò la presenza dello Stato.

Uno Stato che prova in tutti i modi a stare vicino ai suoi cittadini, uno Statto che detta la sua agenda di impegni ed iniziative badando sempre e comunque a chi sta peggio, a chi vive in profonda difficoltà. Lo Stato che negli ultimi mesi, attraverso i governi che si sono succeduti ha messo a disposizione degli italiani, bonus, incentivi, sgravi fiscale, proroghe a mutui e tasse. Uno Stato che, insomma, è stato sempre dalla parte dei cittadini.

LEGGI ANCHE >>> Bonus 2.400 euro: fatte le domande, ecco quando arrivano le risposte

Quel bonus da 1650 che lo Stato ci regala: la cifra che non bada all’Isee

ISEE (Fonte foto: web)

Non dovranno, i contribuenti, stare attenti alla propria situazione patrimoniale e reddituale per accedere alla cifra indicata precedentemente. Non dovranno, come purtroppo fanno in molti pur di accaparrarsi il prezioso bonus, mentire, barare o dichiarare qualcosa che in realtà non esiste. Il bonus che il Governo ci mette a disposizione, arriva da una serie di meccanismi, innovativi, con i quali, mai prima d’oggi ci eravamo confrontati.

La misura in questione è quella del cashback che assicura un ritorno in misura del 10% sugli acquisti effettuati in beni e servizi fino ad un massimo di 150 euro, una volta però effettuato un numero prestabilito di operazioni. A quel punto, cosi come indicato in precedenza, senza aver bisogno di alcuna dichiarazione si può accedere ad un altro bonus.

LEGGI ANCHE >>> Il Cashback sarà cancellato: che fine faranno i nostri rimborsi

Il Supercashback da l’opportunità di vincere ulteriori 1500 euro semplicemente venendo estratti a sorte tra gli utenti con maggiori transazioni effettuate. Un bel gruzzoletto, insomma, senza alcune documentazione da presentare ne requisito da dimostrare.