Storie di ordinaria fortuna, storie di costanza ed impegno sistematico nel cercare il punto di svolta quotidiano.

soldi bruciati

La fortuna a volte necessita di impegno, è paradossale la cosa, certo, ma c’è chi la fortuna l’aspetta, standosene comodamente a far niente, e poi magari nemmeno arriva, e chi invece ogni giorno va a cercarsela, con impegno e quasi dedizione, come fosse un lavoro, una occupazione stabile e di tutto rispetto. La sua figura la conoscevano tutti, in città. Siamo a Napoli, periferia este, uno di quei luoghi incredibilmente ed esageratamente popolati..

L’uomo, di cui si ignora il nome, perchè non del posto, conosciuto da tutti come “quello con la valigetta”, era solito arrivare nel quartiere, due o tre volte alla settimana. Con la sua piccola valigia, era possibile osservarlo, con la grazie e la tranquillità di chi è sicuro di se, mentre in ogni ricevitoria del lotto, tabaccheria e quant’altro, mentre rovistava nel cestino dei rifiuti, o recuperava dal pavimento o dagli appositi punti d’appoggio, gratta e vinci dall’esito incerto. Decine e decine di biglietti, ogni volta.

LEGGI ANCHE >>> Un caffè e un Gratta e vinci alla stazione di servizio: la sua vita cambia improvvisamente

Gratta e vinci: decine di euro incassati ogni volta, una vera e propria occupazione

Il risultato? Dopo aver passato delle ore, presumibilmente in casa, immaginando un vero e proprio ufficio preposto per l’occasione, il nostro eroe era solito incassare qualche decina di euro da quei tagliandi scovati e rivalutati, ad ogni occasione. La leggerezza, la sbadataggine di chi magari nemmeno aveva compreso le regole del gioco, diventavano per “quello con la valigia” fonte di guadagno, tanto da riuscire ad ispirare altri provetti scopritori di biglietti precipitosamente gettati via.

Ogni tanto la cronaca, delizia i lettori con storie davvero incredibile ed al limite dell’immaginabile. Come l’uomo di Bari, che in una stazione di servizio, nota per puro ed assoluto caso, un gratta e vinci no del tutto “grattato”. Preso dai rifiuti, compiuta l’opera, l’incredibile sorpresa. Un premio da 100 mila euro.

LEGGI ANCHE >>> Che magnifico Gratta e Vinci da 3 euro: vincita straordinaria

Qualcosa di assolutamente incredibile, eppure succede anche questo, a chi ha la giusta ispirazione, a chi fa caso all’incerto, a chi la fortuna, va a cercarla.