Scopriamo come rientrare nella classifica del Super Bonus Cashback, ad oggi, 23 aprile 2021: vincono i primi 100.000

Classifica Super Bonus Cashback del 23/04: a che punto siamo
Cash back (Fonte foto: web)

La classifica per arrivare al Supercashback finale è in continua evoluzione. Per i partecipanti a cui interessa controllarla spesso, c’è logicamente la possibilità tramite l’App Io. Ad oggi, 23 aprile 2021, i primi 100mila che verrebbero premiati, sono quelli che hanno raggiunto almeno le 275 transazioni.

Nonostante lo Stato stia lavorando per rimuovere tutti coloro che non sono meritevoli di essere tra i primi posti, per adesso purtroppo gli onesti devono ancora fare i conti con i furbetti. Guardate quante ne hanno inventate, per truccare il sistema e vincere.

Leggi anche>>> Furbetti del Cashback, una storia senza fine: cosa hanno fatto stavolta

Cashback: ricordiamo cos’è e leggiamo la classifica

Il bonus Cashback, voluto all’epoca del governo Conte soprattutto per la lotta all’evasione fiscale, dà come premio a chi paga con carta, un rimborso del 10% sugli acquisti, anche se c’è già un trucchetto per arrivare pure al 20%. La data di partenza dell’iniziativa, è stata il 1° gennaio 2021 ed il Super bonus è invece semestrale.

1.500 euro a coloro che avranno effettuato più transazioni dopo sei mesi e poi alla fine dell’anno. La classifica che possiamo consultare tramite App Io, è logicamente aggiornata accuratamente ogni giorno, in modo da farci capire se siamo a buon punto per il premio finale.

Leggi anche>>> Cashback, furbetti ancora in azione: come hanno aggirato il sistema

Ricordare che c’è anche un numero di partecipanti in cui dover rientrare: i primi 100mila che fanno più transazioni, vincono. E quindi il calcolo si può fare tutti i giorni, senza grandissime difficoltà. Ad oggi, il requisito minimo per rientrare entro i primi centomila, è di 275 acquisti effettuati entro le prerogative del programma, cioè effettuati in negozi fisici ed attraverso pagamenti in carta di credito. La classifica finale, sarà quella valida al giorno 10 luglio 2021.