Anche per il mese di aprile saranno in molti a ricevere i pagamenti di varie misure, come ad esempio il bonus bebè, il reddito di cittadinanza e le pensioni. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo le date da ricordare.

Fonte: Pexels

Gli ultimi mesi sono stati inevitabilmente segnati dall’impatto del Coronavirus, che continua ad incidere negativamente sulla vita di molti di noi. Sempre più persone, purtroppo, si ritrovano a dover fare i conti con una grave crisi economica. Molte attività, infatti, continuano ad essere chiuse, con ripercussioni sulle tasche di numerose famiglie. Un momento storico particolarmente difficile da vivere, che vede registrare un notevole aumento delle richieste del reddito di cittadinanza.

Non a caso l’attuale governo, a guida Draghi, ha deciso di recente  rifinanziare il reddito di cittadinanza per un valore pari a 1 miliardo di euro, grazie al Decreto Sostegni. Una misura particolarmente attesa, che si va ad affiancare ad altre già assistenti. Oltre a tale sussidio, infatti, è possibile beneficiare di altre indennità, come ad esempio il bonus bebè e la Naspi. Tutte misure che verranno pagate anche nel corso del mese di aprile 2021. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo quali sono le date da segnare.

LEGGI ANCHE >>> Reddito di cittadinanza: “il trucco” utilizzato per comprare anche generi proibiti

Dalle pensioni al bonus bebè, occhio ai pagamenti di aprile: il calendario

La Regione dove per un anno non si pagano più le rate dei finanziamenti
Pagamenti finanziamento (Fonte foto: web)

Anche per il mese di aprile saranno molti i cittadini che si vedranno accreditare sul conto le indennità spettanti per il mese in corso. A partire dal bonus Naspi, fino ad arrivare al bonus bebè, infatti, sono davvero tanti i pagamenti in arrivo. Entrando nei dettagli, il calendario previsto e le date da dover ricordare sono le seguenti:

  • Bonus NASPI. I pagamenti di questa indennità possono variare in base alla data in cui è stata presentata l’istanza. I pagamenti, comunque, dovrebbero iniziare a partire dal prossimo 10 aprile.
  • Bonus bebè. Anche in questo caso la data di accredito può risultare diversa da una famiglia all’altra. I pagamenti, comunque, dovrebbero avvenire nel periodo compreso fra il 10 e il 20 aprile.
  • Reddito e pensione di cittadinanza. Le ricariche per i nuovi beneficiari partiranno dal 15 aprile, mentre coloro che già percepivano tale sussidio dovranno attendere la data del 27 aprile.
  • Pensioni. Come reso noto da un’ordinanza della Protezione Civile, fino al mese di maggio è stato approvato il pagamento anticipato delle pensioni. Proprio per questo motivo a fine aprile sarà possibile, per alcuni pensionati, recarsi presso gli uffici postali per ritirare le pensioni di maggio. Entrando nei dettagli, quindi, il calendario da rispettare sarà il seguente:
    • 26 aprile dalla A alla B;
    • 27 aprile dalla C alla D;
    • 28 aprile dalla E alla K;
    • 29 aprile dalla L alla O;
    • 30 aprile dalla P alla R;
    • 3 maggio dalla S alla Z.

LEGGI ANCHE >>> Viaggia con la Ferrari: in tasca il Reddito di Cittadinanza

A questo punto, quindi, abbiamo visto le date dei pagamenti di aprile. Non resta quindi che segnarle sul calendario, in modo tale da accettarsi che non ci siano ritardi.