Il Consiglio dei ministri ha approvato il testo del decreto Sostegni che porta con sé delle importanti novità, comprese alcune riguardanti il reddito di cittadinanza.

Fonte: Pixabay

L’ultimo anno ha visto cambiare le nostre vite a causa dell’arrivo del Covid che continua ad avere un impatto negativo sia dal punto di vista delle relazioni sociali che economiche. Per via delle varie misure restrittive, infatti, molte imprese sono al momento chiuse, con inevitabili ripercussioni sulle tasche di molte famiglie che si ritrovano alle prese con una crisi economica. Un momento particolarmente difficile, che vede la necessità di un intervento da parte del governo.

In particolare si richiedono delle forme di aiuto ad hoc, a favore delle persone maggiormente colpite dalla situazione. Proprio in questo ambito si inserisce il Decreto Sostegni che, così come annunciato dal Premier Draghi in conferenza stampa, è stato finalmente approvato, portando con sé delle importanti novità. Tra queste alcune riguardanti il reddito di cittadinanza e il ruolo dei navigator. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

LEGGI ANCHE >>> Reddito di cittadinanza: “il trucco” utilizzato per comprare anche generi proibiti

Reddito di cittadinanza, occhio alle novità: rifinanziamento e proroga del contratto dei navigator

Reddito di cittadinanza

Introdotto dal precedente esecutivo al fine di offrire un aiuto a favore delle persone che si ritrovano a dover fare i conti con delle difficoltà di tipo economiche, il reddito di cittadinanza è finito al centro dell’attenzione anche del Decreto Sostegni. Quest’ultimo è stato ufficialmente approvato, con il testo che dovrebbe essere pubblicato nella sua versione ufficiale entro la mattina di oggi.

Importanti le novità con cui dovremo fare i conti, compresa la decisione del governo di rifinanziare il reddito di cittadinanza per un valore pari a 1 miliardo di euro. Al reddito di emergenza, invece, dovrebbero essere destinati 1,5 miliardi di euro. L’ultima erogazione di tale sussidio risale a dicembre 2020 e verrà prorogato per altri tre mesi.

LEGGI ANCHE >>> Viaggia con la Ferrari: in tasca il Reddito di Cittadinanza

Ma non solo, confermato il rinnovo dei contratti dei navigator fino al 31 dicembre 2021. Si tratta, ricordiamo, dei cosiddetti “facilitatori”, che erano stati assunti per aiutare i beneficiari del reddito di cittadinanza a trovare un lavoro. Il contratto dei navigator, ricordiamo, è in scadenza a fine aprile e per questo motivo si è optato per una proroga fino a fine anno.