Più facile del previsto, la vecchia truffa delle monetine ha mietuto un’altra vittima a Roma, nel sabato che precede Pasqua

Truffa delle monetine: ecco come l'hanno derubata
Monetine (Fonte foto: web)

Anche in un periodo di crisi come questo causato dalla pandemia, i ladri non hanno scrupoli. Chiunque si trovino di fronte viene visto solo come una potenziale vittima, senza pensare a quelle che per lei potrebbero essere le conseguenze.

E così l’ultima che ci arriva, è la notizia di una truffa che avviene dal vivo, non con il solito phishing, come quella del Bancoposta, che è pericolosissima. Parliamo di una donna, e la truffa delle monetine cadute.

Leggi anche>>> Assicurazioni online, attenti alla truffa: in questo modo vi rubano i soldi

Cos’è la truffa delle monetine

Un modus operandi ormai conosciuto dalle forze dell’ordine. Accade quasi sempre, fuori dai supermercati. Ed è successo anche sabato a Roma, in zona Anagnina, ad una donna che aveva appena finito la spesa di Pasqua. Aveva caricato le buste in auto e stava per tornare a casa, quando una giovane la blocca: “Signora, le sono cadute delle monetine”.

Verso le 17:30 della vigilia di Pasqua, al parcheggio di un noto supermercato, la signora fidandosi, è riscesa dalla vettura per cercare il denaro caduto, ed è accaduto tutto in pochi secondi. Un secondo complice, appena la donna si era allontanata a dovere, ha aperto lo sportello lato passeggero, prendendo il portafogli dalla borsa. Quando la signora è rientrata ci ha messo qualche secondo per notare il furto, per poi urlare aiuto.

Leggi anche>>> Trading online, ci fidiamo delle piattaforme? Ma attenti alla truffa

In un giorno come quello pre-pasquale, magari la donna poteva avere anche diversi soldi contanti con sé. Certo, non ha perso la cifra di quest’uomo truffato da un’app di criptovalute, ma è comunque un vile gesto. Fortuna che il vigilante del supermercato, è riuscito subito ad individuare i due ladri, chiamando prontamente la polizia. Gli agenti, accorsi sul posto, hanno bloccato un cubano di diciotto anni, in possesso di un portafogli con 200 euro. In centrale, arrestato per furto aggravato.