Il suo valore può essere cinque volte tanto quello indicato sulla banconota. Scopriamo come riconoscerle e diventare ricchi.

banconota soldi tanti
Fonte: Pixabay

Sapete che non tutte le banconote valgono come il valore indicato sulla propria superficie? Esistono alcune che celano il proprio valore reale, riservando una sorpresa senza fini. Molti sono i motivi della rarità della banconota: spesso, assumono molto più significato quando le banconote sono imperfette, con tirature limitate, errori grafici e piccoli particolari che la rendono “unica”.In questo articolo, vogliamo darvi delle piccole indicazioni al fine di saperle riconoscere queste rarità (e per dare la possibilità a chiunque di tentare la fortuna).

Banconote dal valore inestimabile: come diventano così preziose?

La domanda che ci poniamo è : quali condizioni permettono alla banconota di diventare rara e valere così tanto? Diverse sono le motivazioni e noi abbiamo voluto elencarle:

  1. Banconota di bassa tiratura: banconote con pochi esemplari di stampa
  2. Serie limitata: banconote emesse per un breve periodo di tempo soltanto.
  3. Firma particolare: Potrebbe essere stata firmata da un governatore speciale o che è stato poco tempo in carica.
  4. Numero di serie: La sigla numerica che indica lo stato di emissione.
  5. Errori: banconote errate o contenenti errori. Una banconota tagliata fuori linea, può valere fino a tre volte il suo valore, Poi ci sono gli errori di stampa e questi possono essere banconote senza ologramma, filo di sicurezza sbagliato, doppio o spezzato.
  6. Difetto: puó presentare un’imperfezione dovuta ad una stampa sbagliata e non allineata o inchiostro sbiadito, sovrastampe o mancanza di parti.

LEGGI QUI >>> Pianta delle monete, la più richiesta: ecco perché tutti la vogliono in casa

Soffermandoci sulla particolarità del codice alfanumerico, possiamo notare un particolare incredibile.

Banconota da 50 euro

Ebbene sì! Un elemento fondamentale per riconoscere le banconote particolari, è quello di fare attenzione al codice alfanumerico. Questo particolare, renderà la banconota classificabile come non comune o rarissima, centuplicandone il valore.

Il codice sul bordo della banconota, indica la serie e il numero del biglietto che avete in mano. Per avere valore inestimabile, il pezzo presentare un certo numero di cifre ripetute. Di seguito i casi che potremmo trovare:

LEGGI QUI >>> Dl Sostegni: una manovra da 20 miliardi per cancellare gli atti

  1. 5 cifre uguali e consecutive: Solo 1 o 2 banconote su circa 2000 presentano 5 ripetizioni.
  2. 6 cifre uguali e consecutive: Esistono solo  1 o 2 biglietti su 25.000 stampati.
  3. 7 cifre uguali : Qui abbiamo solo 1 o 2 biglietti su ben 200.000.
  4. Solo un biglietto su un milione di banconote può avere nove numeri uguali e consecutivi ed è da considerarsi incredibilmente raro!