Alle altissime cifre che leggiamo sulle bollette, spesso corrisponde l’uso dei riscaldamenti, ma per alcuni mesi possiamo risparmiare

Riscaldamenti (Fonte foto: web)

Come possiamo risparmiare sulle bollette, soprattutto in questo periodo che, segnato dalla pandemia, ha portato la crisi in tantissime case? La Primavera potrebbe aiutare, anche se proprio tra pochi mesi, arriverà la stangata. A maggio infatti, arriverà la nuova tassa.

Ma al di là delle tasse già decise e su cui non possiamo farci niente, potremmo almeno ‘aggiustare’ le cifre dovute grazie a dei nostri accorgimenti. Ad esempio, visto che in Primavera il freddo diminuisce, possiamo fare qualcosa con i riscaldamenti di casa.

Leggi anche>>> Countdown alla pace fiscale, chiesto il doppio taglio alle cartelle esattoriali

In che modo i riscaldamenti influiscono sulle bollette

Possiamo modificare le nostre abitudini, proprio grazie al cambio del clima. Se fossimo inquilini di un condominio non dovremmo preoccuparci, perché la stessa amministrazione condominiale farebbe tutto per nostro conto. Diversi, anche i consigli per risparmiare sulle bollette se il fitto della casa costasse tanto.

Leggi anche>>> Patrimoniale, il “compromesso” americano: proposta la tassa sui conti grossi

Ma toriamo al come risparmiare ora che il clima è in via di miglioramento in tutta la nazione. Se nella nostra abitazione abbiamo un riscaldamento autonomo allora ecco che basta andare ad inficiare volutamente sul termosifone. Adesso che il freddo è quasi sparito, sarebbe bene non solo non accendere più i riscaldamenti, ma andare a controllare sia il contatore che le impostazioni del riscaldamento.

Oltre a ridurre man mano le ore in cui li teniamo accesi, potremmo optare anche per uno spegnimento graduale. Se ricordassimo verso i mesi di aprile o maggio di non accenderli più, ecco che il risparmio in bolletta è assicurato. La normalità vorrebbe che ce ne ricorderemmo già grazie al caldo, ma nella possibilità che questo non avvenga, il consiglio è impostarsi una data come promemoria e procedere all’operazione.