Campania, ecco il paesino dove comprare case a 1 euro

Case a 1 euro: la storia della Valle d’Aosta con l’iniziativa per Oyace si ripete, stavolta l’investimento è in Campania

Campania, ecco il paesino dove comprare case a 1 euro
Pietramelara (Fonte foto: web)

C’è chi offre 50.000 euro per una moneta e chi, pare, acquisti case ad 1 euro. Pietramelara, un piccolo e delizioso paesino della Campania, infatti, sta vendendo case alla simbolica cifra. Accadde anche ad Oyace in Val d’Aosta, ed ora ci prova la cittadina campana con lo scopo di favorire nuovi investimenti sul territorio.

Il sindaco della cittadina che si trova nel basso Lazio, è Pasquale Di Fruscio, il quale spiega: “Non abbiamo nessuna preclusione a chi voglia comprare per finalità abitative, ma ci piacerebbe anche ricevere richieste da parte di persone che vogliano insediare attività produttive nel nostro territorio penso magari a un B&B, a ristoranti e magari anche a un albergo diffuso“.

Attualmente nella città ci sono poche famiglie, mentre in tanti hanno preferito lasciare il centro storico, riferisce il sindaco, soprattutto perché scomodo per alcuni aspetti. Uno, ad esempio, è la poca possibilità di parcheggio.

Leggi anche>>> La casa dei sogni ad un prezzo stracciato: c’è solo un problema

Prezzi stracciati: case a 1 euro in un borgo storico

Un accordo, che potrà quindi fare la gioia un po’ di tutti. Se il Comune ha la possibilità di mettere in sicurezza il centro storico, i proprietari delle case sono contentissimi di liberarsi di tasse ed oneri per beni inutilizzati. E poi la terza parte: chi compra, che potrà farlo cedendo una cifra simbolica e conveniente. L’unica cosa da fare è non sprecare i propri soldi, come ha fatto questo proprietario di una Ferrari F8 Tributo.

Tornando alla storica Pietramelara, ancora il sindaco, ha spiegato che il turismo potrebbe arrivare molto presto, con degli accorgimenti. Infatti, i paesi di mare come Gaeta e Formia sono solo a 20 minuti, mentre è vicino anche il Parco regionale del Maltese. La particolarità del paesino sono poi i 5 castelli. Case ad un solo euro quindi, che potrebbero diventare un vero investimento.

Leggi anche>>> Acquistare casa per affittarla: cosa bisogna sapere per fare un buon affare

Infine, Di Fruscio, lascia immaginare anche gli altri vantaggi: “Da una parte, lo smart working è diventato una prassi quasi ordinaria e il nostro potrebbe essere un luogo ideale per lavorare, dall’altra parte chi acquista casa ora può sfruttare agevolazioni fiscali per ristrutturare quali ecobonus, sismabonus e non solo che farebbero diventare l’acquisto un investimento a costo zero“.