Volano banconote in autostrada, scende a raccoglierle, ma…

Un uomo ha cercato di recuperare delle banconote in autostrada, ma è andato in contro ad un terribile destino. La ricostruzione della vicenda

banconote in autostrada
Fonte Pixabay

In alcune circostanze anche se si è spinti da buone intenzioni sarebbe meglio ponderare le proprie azioni. Alle volte possono rivelarsi pericolose fino a diventare deleterie. È ciò che è successo ad un uomo di 56 anni che mentre attraversava l’autostrada A91 Roma-Fiumicino ha perso diverse banconote che gli sono volate dal finestrino. 

Probabilmente in preda alla rabbia per quanto accaduto, ha deciso di accostare e scendere dalla propria automobile (una Opel Corsa) per cercare di recuperare il bottino. Di fatto non ha considerato i rischi a cui sarebbe andato in contro. In autostrada infatti si viaggia a velocità elevata e gettarsi sulla carreggiata è un’azione da non compiere per nessun motivo.

LEGGI ANCHE >>> Piovono banconote sul paesino: ma la Manna del cielo non c’entra nulla…

LEGGI ANCHE >>> Succede l’impensabile! Mangiano le banconote dopo essere stati beccati dai carabinieri

Banconote in autostrada sulla Roma-Fiumicino: ecco cosa è successo

L’episodio si è verificato all’altezza dello svincolo di Magliana per il Raccordo. Pur di rimettere le mani sul proprio denaro, ha invaso la corsia opposta e di conseguenza è stato travolto da un’utilitaria guidata da una signora anziana di 84 anni. 

L’impatto violento lo ha fatto sbalzare di diversi metri e nonostante i tentativi di rianimazione, l’uomo è deceduto dopo poco. È stato necessario l’intervento dell’elisoccorso e il blocco della circolazione per rimettere ordine sul tratto di autostrada.

In molti si sono fermati a raccogliere ed intascare il denaro presente sulla careggiata, probabilmente non consapevoli di quanto fosse accaduto. Altri però lo hanno restituito ai carabinieri a testimonianza di come non tutti siano sciacalli in queste occasioni.

Rimangono però molti dubbi sul perché l’uomo stesse viaggiando con a bordo più di 1000 euro in contanti senza metterli in sicurezza. Quesiti che sicuramente troveranno risposta in seguito alle indagini. Nonostante il dramma quindi, aleggiano diverse perplessità sulla natura dell’incidente.