Identità rubate e carte di credito a prezzi stracciati sul dark web

I marketplace del dark web propongono identità rubate, carte di credito e account Paypal a costi davvero irrisori. Andiamo a vedere quanto valgono le informazioni altrui 

Identità rubate
Fonte Pixabay

L’insicurezza dei nostri dati in rete è ormai materia nota, ma i potenziali giri che possono esserci dietro non sono poi così conosciuti. Una realtà agghiacciante, che spaventa ma al contempo ci deve far riflettere su come dobbiamo districarci nel complicato mondo del web.

I ricercatori di Comparitech hanno analizzato gli annunci di 40 marketplace del dark web, che hanno portato alla luce degli scenari inquietanti. Con un esborso di pochi euro (o dollari) si possono “acquistare” interi pacchetti di dati personali. Se si preferisce scorporare, non c’è problema, tra le varie opzioni ci sono anche quelle dei pacchetti singoli, che prevedono l’acquisto di sole carte di credito o account Paypal.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino Covid finito sul dark web: cosa è successo

LEGGI ANCHE >>> Carta di credito o bancomat, attenti a questi siti: altissimo rischio truffa

Identità rubate, carte di credito e Paypal: il “listino prezzi” del dark web

Negli Stati Uniti per soli 8 dollari si può acquistare l’intera gamma di informazioni rubate al singolo individuo. In altri paesi come Regno Unito, Turchia, Giappone ed Emirati Arabi i prezzi sono più alti, ma comunque estremamente alla portata. La variazione è tra i 14 e i 25 dollari.

Andando nello specifico una carta di credito può valere da 11 centesimi a 986 dollari. Tutto dipende dalle informazioni richieste. Il numero di carta è di gran lunga più economico rispetto alla cessione di altri dati comprensivi di nome, codice postale o data di scadenza. 

Solitamente però i malviventi pagano per prendere tutte le info che possono servire a realizzare i loro piani diabolici. I ricercatori hanno poi notato che laddove è maggiore la diffusione delle carte di credito ci sono più furti. Ciò comporta dei prezzi non eccessivi. In Europa lo scenario è differente con tanti acquirenti, ma meno azioni furtive. Questo fa crescere la disponibilità di dati e fa si che il costo medio sia di 8 dollari.

Il pezzo pregiato di questo oscuro mercato sono gli account Paypal. Si parte da 5 dollari, ma si può arrivare addirittura a 1767 dollari. La differenza sta nel ritorno di investimento. Sugli account Paypal solitamente c’è più disponibilità e soprattutto è più semplice ottenerli immediatamente.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base