Un furto di grandi proporzioni è avvenuto nell’avellinese, dove i balordi hanno approfittato del ricovero dell’uomo per fare piazza pulita dei suoi oggetti di valore 

Furto
Fonte Pixabay

Quando si pensa di averle sentite tutte, esce sempre fuori qualcosa che ci fa pensare e rivalutare il tutto. Episodi a cui si fa fatica a credere, che sono fuori da ogni logica dell’umanità.

Eppure accadono, perché la fame di soldi e il materialismo sono delle bestie difficili da estirpare dalla società. E non può essere una giustificazione la situazione economica attuale e la disperazione che può comportare. Commettere dei furti è sbagliato a prescindere, in qualsiasi caso, soprattutto se la persona derubata è alle prese con problemi di salute.

LEGGI ANCHE >>> Tenta un furto in villa ma va male: i carabinieri lo aspettano sulla porta

LEGGI ANCHE >>> “Dobbiamo sanificare le stanze”, ma erano due ladri: nel mirino le anziane

Furto in casa mentre lui è in ospedale: la dinamica dell’accaduto

Il malcapitato è un ottantenne di Aiello del Sabato in provincia di Avellino. L’uomo nei giorni scorsi è stato ricoverato presso l’ospedale della zona dopo aver accusato un malore. L’anziano era stato salvato dai soccorritori dopo ore che non rispondeva al telefono. Sulle sue condizioni non ci sono notizie certe, ma in sua assenza la casa è stata controllata da una persona di fiducia.

Durante uno dei suoi giri di perlustrazione presso l’abitazione dell’uomo ricoverato, ha però trovato tutto sottosopra e ha notato che la maggior parte degli oggetti non era più presente. Non è difficile ipotizzare che i malviventi fossero a conoscenza della situazione e abbiano approfittato dell’assenza del padrone di casa.

Immediato l’arrivo delle forze dell’ordine che hanno fatto i rilievi del caso per cercare di rendere più chiaro il quadro dell’accaduto. Purtroppo non si tratta di un episodio sporadico in quest’area e tra i cittadini c’è timore che i ladri possano ripresentarsi ancora. D’altronde questa gente è disposta a tutto pur di ottenere denaro in maniera illecita.