Vediamo nel dettaglio quando si festeggia Carnevale 2021 e in quali giorni chiuderanno le scuole nelle varie regioni d’Italia

Carnevale 2021
Fonte Pixabay

Le festività natalizie sono ancora un ricordo molto vicino, eppure in pieno stile italiano già si pensa alle prossime ricorrenze. In ordine di tempo la prossima celebrazione è quella di Carnevale. Quest’anno capita il 16 febbraio appena due giorni dopo San Valentino.

In una condizione normale sarebbe stata un’occasione propizia per lasciarsi andare ai festeggiamenti e al consumismo, ma vista la situazione di emergenza sanitaria entrambe le occasioni saranno vissute in maniera diversa.

Ad onor del vero già lo scorso anno il Carnevale fu vietato in alcune parti visto che di lì a poco sarebbe iniziata ufficialmente la pandemia in tutto il Bel Paese. Dunque anche nel 2021 saranno vietate sfilate e feste in strada o in piazza. 

LEGGI ANCHE >>> Scuola, cosa sono i “Ristori formativi?” Ce lo spiega la ministra Azzolina

LEGGI ANCHE >>> Scuola: 1000 posti in più per l’infanzia: come verranno distribuiti

Carnevale 2021, il calendario delle vacanze scolastiche nelle regioni d’Italia

La scuola però osserverà qualche giorno di stop. In un anno già complicato tra didattica a distanza e ripresa rilento delle lezioni in presenza, le regioni hanno comunque deciso che le attività scolastiche verranno sospese in prossimità del martedì grasso.

Alcune di queste hanno già diramato il calendario delle chiusure. Vediamo nel dettaglio quali sono:

  • Campania e Trentino 15-16 febbraio,
  • Lombardia 15-16 (rito romano) e 19-20 (celebrazioni ambrosiane),
  • Piemonte 13-17 febbraio (settimana dello sport),
  • Friuli Venezia Giulia, Valle D’Aosta e Veneto 15-17 febbraio, 
  • Sardegna 16 febbraio,
  • Alto Adige 13-21 febbraio.

Si attendono naturalmente le altre regioni, che nel giro di poche settimane dovrebbero comunicare le proprie decisioni in merito. La sensazione è che la maggior parte opteranno per le chiusure solo nei giorni a cavallo di Carnevale. Altre che invece accorpano anche altri tipi di feste, disporranno l’interruzione delle attività didattiche anche per un periodo superiore.