Mangiare alla guida è consentito? Si rischiano delle multe salate? Vediamo cosa prevede a tal proposito il codice della strada

Mangiare alla guida
Fonte Instagram – @amandaasioli

I ritmi frenetici della società moderna a volte non ci lasciano nemmeno il tempo di gustare un pasto in serenità. Per questo non è raro imbattersi in lavoratori che per ottimizzare i tempi pranzano mentre sono al volante. 

Un’azione di primo impatto non proprio edificante, ma che ad onor del vero non è ben disciplinata da nessun articolo del Codice della Strada. Quindi è lecito o meno farlo? Esistono una serie di disposizioni che seppur non strettamente inerenti con la tematica in questione, possono dare un’idea chiara rispetto a questa pratica piuttosto comune.

LEGGI ANCHE >>> Esame di guida con il trucco, l’ingegnosa truffa scoperta

LEGGI ANCHE >>> Ecco le cose da non fare mai se sei alla guida con la neve

Mangiare alla guida: la risposta del Codice della Strada

In base agli articoli del CdS numero 141 riguardante la Velocità, il numero 169 inerente il Trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore e numero 173 (uso di lenti o determinati apparecchi alla guida), si possono dedurre diversi aspetti importanti su questa particolare questione.

Il primo impone di mantenere il controllo del proprio veicolo per essere in grado in qualsiasi momento di compiere le manovre necessarie in piena sicurezza (tipo frenate improvvise) mentre il secondo obbliga il guidatore di avere la maggiore libertà di movimento possibile mentre guida.

L’ultimo invece è un divieto per il conducente di utilizzare il cellulare o dispostivi simili che non si conciliano per niente con la guida di un veicolo. Per effetto di tutte queste considerazioni non appare difficile ponderare che mangiare e guidare contemporaneamente non è propriamente consentito. In sintesi colui che è al volante, deve avere le mani libere in modo tale da poter riporre tutte le proprie forze fisiche e mentali sulla conduzione della vettura, visto che c’è in gioco la propria vita e quella di altre persone eventualmente presenti.