Il salvadanaio digitale non è altro che un semplice strumento grazie al quale possiamo avere un computo preciso dei nostri risparmi. Ecco come funziona e quali monete accetta

Salvadanaio digitale
Fonte Instatram – @ecocasa_terzigno

Un tempo quando si decideva di mettere i propri risparmi in un salvadanaio era decisamente difficile avere l’esatta percezione di quanto c’era all’interno. Solo una volta svuotato e dopo un minuzioso conteggio del tutto era possibile sapere quanto erano valsi i sacrifici fatti.

Al passo con i tempi però è possibile avvalersi di strumenti in grado di darci un quadro in tempo reale dell’ammontare del nostro denaro. Ciò è possibile grazie al salvadanaio digitale, che oltre a darci una panoramica su quanto disponiamo, può aiutarci anche nell’educare i più piccoli alla cultura del risparmio.

LEGGI ANCHE >>> Coloro che hanno queste cifre sul conto corrente stanno perdendo molti soldi

LEGGI ANCHE >>> I migliori siti a cui affidarti se hai delle monete rare da vendere

Salvadanaio digitale, come funziona e quanto costa

Nello specifico si tratta di un barattolo trasparente con una capacità di circa 1,8 litri. La vera genialata sta nel tappo (che dispone di un LCD) che è creato appositamente per contare le monete che mettiamo all’interno del salvadanaio.

Attraverso un’apposita fessura vengono immediatamente contate le monetine. Ma si possono mettere tutte o solo alcune? In realtà non c’è distinzione, entrano tutte da quelle da 1 centesimo fino a quelle da 2 euro e ad ogni nuova introduzione il display presente sul tappo si aggiorna automaticamente.

Per acquistarlo non c’è bisogno di un esborso eccessivo. Con 13 euro lo si può avere prima delle feste, mentre con la consegna posticipata si possono può risparmiare qualcosina (circa 2 euro, ma si rischierebbe di averlo solo il prossimo maggio).

Può essere un’idea regalo per Natale e visto l’andamento di quest’ultimo periodo può rivelarsi quanto mai azzeccato. Il risparmio è uno dei concetti cardine del 2020 e sicuramente ci accompagnerà anche nel 2021.