A Rieti sono statai fermati e denunciati due minorenni per aver rubato gratta e vinci dal valore complessivo di 500 euro.

adobe stock

Rieti. Sabato 28 novembre 2020, un dipendente del centro commerciale ha comunicato al  113 di aver notato la presenza, durante l’orario di chiusura, di due giovani all’interno del bar.

Le pattuglie della Polizia di Stato si sono recate, immediatamente, all’interno del centro commerciale e, dopo aver notato che la serranda del bar era stata forzata, hanno fatto irruzione all’interno.

I poliziotti hanno sorpresosul posto, due giovanissimi ragazzi reatini, di 16 e di 14 anni di età.

LEGGI ANCHE >>> Centomila euro in premio a Tu Sì Que Vales, ma ‘Striscia smaschera la finale’

Minorenni rubano in un bar gratta e vinci per un valore di 500 euro: fermati.

gratta e vinci
Fonte pixabay

I due minorenni sono stati sottoposti a perquisizione personale dagli agenti di polizia intervenuti sul posto ed sono stati trovati in possesso, occultati nei loro abiti, di numerosi “gratta e vinci” e della somma di circa 500 euro in contanti appena “prelevati” dalla cassa del bar derubato, che sono stati successivamente riconsegnati al titolare dell’esercizio commerciale.

Gli Agenti della Squadra Volante della Questura di Rieti hanno denunciato in stato di libertà due minorenni, resisi responsabili di furto aggravato in danno di un esercizio commerciale del capoluogo reatino.

I fermati sono stati immediatamente accompagnati in Questura e, dopo essere stati affidati ai loro rispettivi genitori sono stati denunciati alla locale Autorità Giudiziaria davanti alla quale dovranno rispondere del reato di furto aggravato, i due infatti rischiano della reclusione da due a sei anni e multa da 927 a 1.500 euro.

Sono in corso ulteriori mirate indagini al fine di verificare eventuali responsabilità dei due ragazzi in ordine ad un altro furto avvenuto all’interno dello stesso bar la settimana scorsa.

LEGGI ANCHE >>> Due euro Donatello, quanto vale la moneta in onore dell’artista?