Il bonus auto elettriche previsto da un emendamento della legge di Bilancio 2021, prevede un credito di imposta del 50% del prezzo della vettura 

Bonus auto elettriche
Fonte Pixabay

Gli incentivi fiscali sull’acquisto di automobili elettriche sembrano non finire mai. L’ultimo in ordine di tempo è previsto da un emendamento alla Legge di Bilancio 2021 firmata da Giuseppe Chiazzese del M5S e approvato in Commissione Finanze alla Camera dei Deputati.

Nello specifico si tratta di un credito di imposta pari al 50% del prezzo del listino delle auto valido dal 1 gennaio 2021 al 31 dicembre 2023. Da sottolineare che si tratta di un bonus valido solo per veicoli elettrici e potrà essere utilizzato in fase di dichiarazione dei redditi nei 5 anni successivi.

LEGGI ANCHE >>> Mercato auto, con la fine degli incentivi immatricolazioni giù. Tutti i dati

Bonus auto elettriche, requisiti per richiederlo e cessione del credito

Sono però necessari alcuni requisiti per poter usufruire di questo strumento, ovvero: il prezzo dell’automobile inferiore a 40mila euro (Iva esclusa) e il non superamento dei 150 kW di potenza. 

Inoltre il reddito ISEE dell’acquirente non deve sforare i 45mila euro. A ciò bisogna aggiungere la rottamazione di un veicolo vecchio in possesso da almeno un anno delle classi Euro 1,2,3,4 per la categoria M e 1,2,3 per quelli di categoria L.

Naturalmente questo aiuto non è cumulabile con l’Ecobonus attualmente in vigore e non lo sostituisce. Sarà a discrezione del soggetto decidere quali dei due utilizzare.

Altra possibilità meritevole di considerazione è quella della cessione del credito. Dunque, si può ottenere uno sconto in fattura o cedere il credito di cui si dispone ad altri soggetti come banche o istituti simili.

Trattandosi di un emendamento della legge di Bilancio attualmente in fase di analisi, il provvedimento non può essere considerato ancora ufficiale. Bisognerà aspettare la diramazione del testo definitivo per avere la conferma ufficiale del bonus auto elettriche.

LEGGI ANCHE >>> Superbonus 110% e non solo, ecco SiBonus il mercato digitale dei crediti d’imposta