Conto Fineco

Conto deposito Fineco

Il conto deposito di Fineco si chiama Conto Deposito CashPark: si tratta del conto vincolato che dà la possibilità al cliente di depositare denaro a patto che provenga dal conto corrente intestato con Fineco, e ponendo un vincolo predefinito. La banca, poi, alla scadenza del vincolo rimborsa sul conto corrente (chiamato conto di regolamento) le somme relative, insieme con gli interessi nel frattempo maturati. CashPark prevede due differenti opzioni, denominate CashPark Svincolabile e CashPark Vincolato, a seconda che il cliente possa disporre dell’importo depositato in via anticipata (in tutto o parzialmente) rispetto alla data di scadenza stabilita in principio.

Nel caso del CashPark Svincolato, cioè di deposito vincolato a un mese, il cliente può tra l’altro richiedere, nel momento in cui richiede la costituzione del vincolo, che il vincolo temporale relativo all’importo deposito venga rinnovato in automatico alla scadenza per un ulteriore mese, e così via anche per le scadenze successive fino al momento in cui non si verifichino variazioni del tasso in negativo. Non si verifica il rinnovo automatico, invece, nel caso in cui alla scadenza del vincolo il conto di regolamento presenti un saldo negativo. Le somme, in tutti i casi in cui il rinnovo non viene effettuato, vengono versate sul conto di regolamento. Fineco informa i propri clienti a proposito dei rischi da tenere in considerazione: essi riguardano una sfavorevole variazione delle condizioni economiche (ove previsto dal contratto), e cioè tassi di interessi e commissioni varie; e il cosiddetto rischio controparte, vale a dire la possibilità che la banca non riesca a rimborsare, parzialmente o totalmente, il denaro depositato. Tale rischio, tuttavia, viene coperto dall’adesione di Fineco al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (che comunque non può essere applicato per somme superiori ai 100mila euro).

Fineco, inoltre, offre ai propri clienti l’iniziativa denominata CashPark Investing, che prevede che il cliente abbia l’opportunità di realizzare un piano di impiego del denaro coniugando il rendimento di CashPark al graduale investimento in fondi. Nello specifico, i soldi che il cliente dedica al deposito vengono utilizzati per ricorrere a Vincoli CashPark con la cosiddetta Opzione CashPark Vincolato. Il numero dei Vincoli CashPark, così come le scadenze e i valori, dipendono dalla quantità di denaro che il cliente deposita (tenendo conto che il limite minimo è di 10mila euro), oltre che dall’importo delle rate, dalla loro periodicità e dalla durata del deposito (uno o due anni).

Per fare qualche esempio concreto a proposito degli interessi, il tasso lordo fisso è pari allo o,3%. Ciò vuol dire che, per un deposito di mille euro, dopo un mese si avrà un interesse netto di 0,19 euro, dopo due mesi di 0,37 euro, dopo tre mesi di o,56 euro, dopo sei mesi di 1,11 euro, e dopo un anno di 2,22 euro, per un totale di 14,46 euro.

Fineco, dunque, offre opzioni differenti a seconda delle esigenze dei clienti.

Conto Corrente Fineco

Prestito Online Fineco

Mutuo Online Fineco

Carta di credito Fineco