Prestito Fineco

Prestito online Fineco
Prestito online Fineco

Prestito Fineco online

Il prestito Fineco viene erogato da FinecoBank SpA, la banca diretta multicanale di proprietà del gruppo UniCredit, banca famosa per la sua affidabilità e serietà. Conta oltre 1 milione di clienti e più di 2600 Personal Financial Advisor in tutta Italia. Immaginate bene che offre un servizio di assistenza eccellente e può garantirvi la sicurezza di una banca solida come appunto lo è UniCredit.

Fineco è nata nel 1999 offrendo un servizio di trading online ma non ha impiegato poi molto tempo ad allargare le sue proposte, così da coprire una fetta ben più ampia di pubblico, interessata a prodotti magari più tradizionali. Alla fine dello stesso anno diventa banca e lancia così il suo conto corrente remunerato. Nel giro di pochi mesi aggiunge anche il conto deposito, le carte di pagamento, gli assegni etc.

Oggi Fineco Bank offre tanti prodotti, tra cui il suo prestito. Stiamo parlando in prestito personale non finalizzato. Potete chiedere una liquidità massima di 50.000 euro direttamente online, senza dover fare le classiche file in banca. Non c’è bisogno neanche di dover spedire i documenti contrattuali perché potete utilizzare la firma digitale.

Tutto ciò vi permette di risparmiare una considerevole quantità di tempo. Potete fare la richiesta nel momento in cui vi è più congeniale, anche la sera o il fine settimana se lo desiderate!

Come ogni prestito, potete rimborsare il prestito Fineco a rate fisse mensili ma, se in un qualsiasi momento avete la possibilità di estinguerlo, potete farlo senza problemi. Nel corso dell’articolo vi offriamo alcune notizie in merito all’estinzione anticipata del prestito.

Come richiedere il prestito personale

Puoi richiedere il prestito personale direttamente online. Entrate nel sito di Fineco, nell’area Conto e Carte e dopo in quella Prestiti e Fidi. Infine, cliccate sulla voce prestiti personali. Qui potete subito fare una simulazione e valutare qual è la soluzione migliore per voi. Inserite l’importo di cui avete bisogno e qual è la durata complessiva del prestito. Dovrete poi inviare il documento d’identità, ma anche il cedolino dello stipendio, della pensione o la dichiarazione dei redditi se siete liberi professionisti. I documenti possono essere inviati in formato PDF.

La banca valuterà la vostra richiesta e, se approvata, vi invierà tutta la documentazione contrattuale e potete procedere con la firma di digitale. Altrimenti dovete stampare tutto, firmare i documenti e inviare per posta.

Quali sono i requisiti del prestito Fineco?

I requisiti per ottenere un prestito con Fineco sono:

  • Avere almeno 18 anni
  • Essere residenti in Italia
  • Dimostrare di poter pagare la somma, attraverso la fotocopia dell’ultima busta paga, del cedolino della pensione o dell’ultima dichiarazione dei redditi.

Come ogni banca fa valutazioni extra. Se per esempio avete altri prestiti in essere, la banca deve fare il calcolo per capire se siete o meno in grado di pagare la liquidità prestata. In alcuni casi potrebbe chiedere garanzie accessorie come per esempio un garante, il quale si prende l’eventuale responsabilità di saldare le rate qualora voi aveste problemi nel farlo.

La banca effettua anche un controllo su quello che è il vostro passato finanziario. Se siete stati sempre buoni pagatori è chiaramente un punto a favore. Se invece siete stati segnalati alla Centrale Rischi e Protesti come cattivi pagatori, la situazione diventa più complicata. Purtroppo basta davvero poco per essere segnalati.

Alcune caratteristiche del prestito Fineco

L’importo minimo che potete chiedere è di 2.000 euro, quello massimo invece è di 50.000 euro. Avete la possibilità di rimborsare tutto entro 48 rate, cioè quattro anni da quando il prestito vi viene accettato ed erogato. Non dovete sostenere spese istruttorie e la valutazione per le richieste fino a 15.000 euro è immediata. L’accredito fino a questa cifra è immediato, anche il sabato e la domenica.

Potete sempre chiedere il rimborso anticipato.Cioè avete il diritto di estinguere il vostro prestito in anticipo se ne avete la possibilità. Tutti quelli che sono stati erogati dal primo giugno 2011 a oggi non devono sostenere spese superiori a quelli degli interessi stessi. Se avete invece intenzione di rimborsare subito l’intero importo oppure una cifra pari o inferiore a 10.000, non dovete corrispondere gli interessi (per maggiori informazioni e per valutare il vostro specifico caso contattate la banca).

Potete anche scegliere di recidere dal contratto di finanziamento, entro 14 giorni prima che si concluda. Dovete comunicare alla banca una raccomandata.

Spostare i prestiti a Fineco

Avete la possibilità di spostare i vostri prestiti a Fineco. Si parla quindi del servizio Consolidamento Fineco. Se avete altri prestiti con altre banche e volete raggrupparli, potete farlo. FinecoBank si occupa di estinguere gli altri prestiti e vi accrediterà la liquidità aggiuntiva richiesta, per una somma minimo di 1000 euro. Per il consolidamento dei prestiti, il minimo è 11.000 euro, il massimo 50.000 euro. Puoi scegliere di rimborsare il tutto contando su rate che vanno dai 12 ai 72 mesi.

Potete consolidare esclusivamente i prestiti personali. Sia finalizzati come il prestito richiesto per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici, sia non finalizzati. Per un totale di quattro prestiti. Due prestiti almeno devono essere presso FinecoBank oppure almeno uno presso altre banche.

Non potete effettuare il consolidamento con la cessione del quinto e le carte di credito revolving.

Anche in questo caso potete fare la richiesta direttamente online, entrando nell’area riservata e facendo la simulazione. I documenti di chi avete bisogno per il Consolidamento fineco sono: il contratto firmato dall’intestatario o gli intestatari del conto corrente. Una copia del documento d’identità, la revoca del RID, una per ogni prestito, luna copia dei conteggi di estinzione, la copia dell’ultima busta paga, del Modello Unico e il cedolino della pensione.

Conclusioni

Fineco vi offre la possibilità di richiedere un prestito direttamente online. Avete la garanzia di un prestito sicuro e una banca solida. Fineco però non offre particolari bonus aggiuntivi e per questo, se siete interessati a voci extra, potrebbe far al caso vostro un altro tipo di prestito. Se invece cercate un prestito comodo e sicuro, Fineco vi offre quello di cui avete bisogno!