Trasformare le bottiglie di plastica in euro: non serve un mago ma il supermercato giusto

Le bottiglie di plastica potrebbero diventare un ricco tesoro. Basterà portarle al supermercato per farle trasformare in buoni spesa.

Chi avrebbe mai pensato che la plastica, materiale inquinante prossimo alla sparizione, possa far risparmiare denaro?

bottiglie di plastica buoni spesa
Adobe Stock

L’obiettivo del futuro è un mondo senza plastica. Le persone si stanno sensibilizzando sempre più sulle tematiche ambientali dopo aver appurato con i propri occhi gli effetti di anni di abusi del pianeta. Tra gli elementi più dannosi per la Terra, la plastica riesce a introdursi ovunque nell’ecosistema. Le cosiddette microplastiche si insinuano nel vento, nell’acqua, nei cibi che mangiano gli animali e, dunque, possono finire indirettamente nel pasto di noi uomini. Il deterioramento di questo materiale inquinante è lentissimo e, di conseguenza, un bicchiere di plastica gettato in mare, ad esempio, può provocare numerose conseguenze irreparabili per anni e anni. Presto potrebbe esserci la messa al bando della plastica monouso ma nell’attesa perché non far del bene al pianeta risparmiando, nello stesso tempo, euro preziosi?

Bottiglie di plastica che diventano buoni spesa, dove accade

Il risparmio sulla spesa si può ottenere da Decò, un discount presente nel Lazio, Abruzzo, Puglia e Campania. Il supermercato mette a disposizione dei clienti l’opportunità di far diventare le bottiglie di plastica dei buoni spesa. Dal 2006 l’iniziativa ha luogo e nel tempo ha coinvolto milioni di consumatori. Nasce dalla collaborazione del discount con Copiret, un’associazione di produttori che riciclano PET.

Per approfittare dell’occasione di risparmio basterà richiedere la tessera specifica completa di codice a barre. Inserendola nel compattatore si procederà con l’identificazione e si potrà, poi, inserire le bottiglie una per volta. Ogni 200 rifiuti accumulati si riceverà un buono spesa del valore di 3 euro.

Come ottenere la tessera del risparmio

Per cominciare ad accumulare bottiglie di plastica e ricevere buoni spesa basterà collegarsi al sito supermercatideco.multicedi.it e cliccare sulla voce “Richiedi la carta”. Prima occorrerà procedere con la registrazione al sito inserendo i dati anagrafici, l’email, una password di sicurezza e poi si potrà inoltrare la richiesta.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Oltre alla trasformazione delle bottiglie di plastica in buoni spesa, la card consente di approfittare di interessanti promozioni su tanti prodotti e di accumulare 1 punto ogni euro di spesa. Un’iniziativa in atto, ad esempio, consente di tramutare 1.800 punti in un buono spesa da 15 euro. Infine, concludiamo ricordando che la tessera è gratuita.