Non solo acqua, anche la bevanda molto amata potrebbe scomparire a breve dai supermercati

Attenzione, non solo l’acqua, ma anche questa bevanda molto amata potrebbe scomparire a breve dai supermercati. Ecco di quale si tratta.

Brutte notizie per gli amanti di questa bevanda molto amata, fedele compagna di alcuni dei nostri momenti più belli. Questo in quanto potrebbe a breve scomparire dagli scaffali dei supermercati del nostro Paese. Ma per quale motivo e cosa sta succedendo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

birra allarme
Foto © AdobeStock

A partire dal Covid fino ad arrivare all’aumento generale dei prezzi con rincari del 43%, sono tanti purtroppo i fattori che hanno un incidenza negativa sulla nostra vita. Se tutto questo non bastasse, proprio in tale contesto non è passata inosservata la notizia inerente lo stop della produzione di acqua frizzante. .

Uno scenario di certo inaspettato, che sembra destinato purtroppo ad allargarsi. Oltre all’acqua, infatti, giungono brutte notizie per gli amanti di questa bevanda molto amata, fedele compagna di alcuni dei nostri momenti più belli. Questo in quanto potrebbe a breve scomparire dagli scaffali dei supermercati del nostro Paese. Ma per quale motivo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Non solo acqua, anche la birra potrebbe scomparire a breve dai supermercati

Come già detto giungono brutte notizie per gli amanti di questa bevanda molto amata, fedele compagna di alcuni dei nostri momenti più belli. Questo in quanto potrebbe a breve scomparire dagli scaffali dei supermercati del nostro Paese. Ma di quale si tratta e per quale motivo?

Ebbene, si tratta della birra che proprio come per l’acqua frizzante, si ritrova alle prese con la carenza di anidride carbonica. Una situazione che non passa di certo inosservata, anche perché potrebbe portare a far scomparire o comunque a ridurre la produzione delle bevande con le bollicine.

I produttori di tali settori, infatti, riscontrano delle crescenti difficoltà per quanto riguarda la gestione dei costi di produzione e per questo non si esclude la possibilità che a breve si assista ad un ulteriore aumento dei prezzi. Il processo di produzione del gas utilizzato per le bevande con le bollicine, infatti, bisogna sapere, consuma molto energia.

Ne consegue, pertanto, che il caro energia ha un impatto non indifferente su tale settore. Tra le bevande interessate, appunto, si annovera anche la birra che proprio per questo motivo potrebbe a breve scomparire dagli scaffali dei supermercati del nostro Paese.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La situazione comunque, è bene sottolineare, desta preoccupazione, ma non bisogna farsi prendere dall’allarmismo. Basti pensare, ad esempio, che vi sono alcune birre le cui bollicine si rivelano essere il risultato della fermentazione e per questo non dipendenti dall’anidride carbonica.