Btp, buoni fruttiferi o conti deposito: quanto si guadagna investendo da 5 a 10 mila euro

Quanto si guadagna investendo da 5 a 10 mila euro in Btp, buoni fruttiferi o conti deposito? Ecco le cifre che non ti aspetti.

Sono in tanti a chiedersi quanto è possibile guadagnare investendo da 5 a 10 mila euro in conti deposito, Btp o buoni fruttiferi postali. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

btp buono conto deposito guadagno
Foto © AdobeStock

A partire dal preoccupante aumento dei prezzi, con rincari fino al 43%,  sono tanti purtroppo i fattori che hanno un impatto negativo sulle nostre tasche. Se tutto questo non bastasse, a peggiorare la situazione ci si mettono tutta una serie di fattori che vanno a ridurre ulteriormente il nostro potere di acquisto. Da qui parte la ricerca di molti di soluzioni alternative grazie alle quali poter guadagnare qualche euro in più.

A tal proposito, ad esempio, abbiamo già avuto modo di vedere che lasciare i propri soldi fermi sul conto corrente può rivelarsi spesso controproducente per via dei costi e dei rischi derivanti. Sempre in tale ambito, inoltre, sono in molti a chiedersi quanto è possibile guadagnare investendo da 5 a 10 mila euro in conti deposito, Btp o buoni fruttiferi postali. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Btp, buoni fruttiferi o conti deposito, quanto si guadagna investendo da 5 a 10 mila euro: la verità che non ti aspetti

Come già detto sono in tanti a chiedersi quanto è possibile guadagnare investendo da 5 a 10 mila euro in conti deposito, Btp o buoni fruttiferi postali. Ebbene, come è facile immaginare, non si può fornire una risposta univoca, in quanto i guadagni risultano differenti da uno strumento di investimento all’altro.

Entrando nei dettagli, ad esempio, è bene ricordare che i conti deposito sono in grado di garantire un rendimento sulle somme depositate. Quest’ultime, ricordiamo, sono nella maggior parte dei casi vincolate per un minimo di 90 giorni fino ad un massimo di 48 mesi.

Diverse le proposte attualmente disponibili, come ad esempio Banca Aidexa che offre un tasso lordo del 2%, tasso effettivo dell’1,48% e zero spese.

Btp, buoni fruttiferi o conti deposito, quanto si guadagna investendo da 5 a 10 mila euro: occhio al rendimento

Dopo aver visto i conti deposito, soffermiamoci sui Btp. Ebbene, in quest’ultimo caso i rendimenti sono più alti. Entrando nei dettagli, prendendo come punto di riferimento le ultime quattro emissioni del Ministero dell’Economia, è bene sapere che investendo tra 5 e 10 mila euro il rendimento netto oscilla tra circa 80 euro e 160 euro.

Per finire parliamo dei rendimenti dei buoni fruttiferi postali. Ebbene, a tal proposito interesserà sapere che il rendimento annuo lordo a scadenza per il buono ordinario è passato dallo 0,50% al 2%. Questo, pertanto, vuol dire che investendo 10 mila euro è possibile ottenere un rendimento lordo pari a circa 200 euro.

Ovviamente, come è facile intuire, l’importo che il soggetto interessato riesce a portarsi a casa dipende dal tipo di Buono fruttifero postale scelto e la data di scadenza. Mediamente, comunque, è possibile registrare dei guadagni che oscillano da circa 50 euro fino a 150 euro all’anno.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base