Reddito di cittadinanza, quando arriva il bonus 200 euro: la data da segnare

Quando arriveranno i pagamenti del bonus 200 euro una tantum a favore dei percettori del reddito di cittadinanza? Ecco la data da segnare.

Anche molti percettori del reddito di cittadinanza potranno beneficiare nel corso del mese di luglio dell’erogazione del tanto atteso bonus 200 euro una tantum. Quest’ultimo introdotto dal governo a guida Draghi. Entriamo quindi nei dettagli per vedere tutto quello che c’è da sapere in merito e soprattutto la data da segnare sul calendario.

bonus 200 euro pagamenti
Fonte: Pixabay

In un contesto come quello attuale segnato da un preoccupante aumento generale dei prezzi, sono tante, purtroppo, le famiglie alle prese con delle serie difficoltà dal punto di vista economico. Riuscire a far fronte alle varie spese risulta sempre più difficile. Proprio in tale ambito, pertanto, non stupisce che siano in molti ad attendere con impazienza il bonus 200 euro una tantum.

Diversi sono i dubbi in merito, con molti che ad esempio si chiedono se hanno diritto a tale misura sia la moglie che il marito oppure solamente uno dei due. Sempre a proposito del bonus 200 euro una tantum, inoltre, sono in molti a chiedersi quando avranno luogo i relativi pagamenti a favore dei percettori del reddito di cittadinanza. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Reddito di cittadinanza, quando arriva il bonus 200 euro: tutto quello che c’è da sapere

Come già detto sono in molti a chiedersi quando avranno luogo i pagamenti del bonus 200 euro una tantum a favore dei percettori del reddito di cittadinanza. Ebbene, così come è possibile evincere dalla circolare numero 73 del 24 giugno 2022 dell’Istituto Nazionale della Previdenza sociale, il bonus in questione verrà corrisposto ai percettori del Reddito di cittadinanza “d’ufficio nel mese di luglio 2022, unitamente alla rata mensile di competenza“.

In pratica, quindi, tale misura verrà erogata ai percettori di tale sussidio con il pagamento della mensilità in corso. A tal proposito quindi, è bene ricordare che coloro che già  percepivano il reddito di cittadinanza dovranno attendere in genere il giorno 27 del mese per beneficiare del relativo pagamento. Proprio il giorno 27 luglio, quindi, dovrebbe essere la data da segnare sul calendario.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Dovrebbe, in quanto non tutti riceveranno il relativo pagamento nel corso del mese di luglio. Coloro che, ad esempio, hanno inoltrato la domanda di rinnovo a maggio oppure che sono in attesa del primo pagamento in assoluto del reddito di cittadinanza, infatti, dovranno attendere ancora un po’. In quest’ultimi casi, molto probabilmente, il bonus 200 euro una tantum verrà pagato nel corso del mese di agosto.