Allarme siccità in Italia, “in autunno rischio catastrofe”: scenario da incubo

Scenario da incubo in Italia dove a causa dell’allarme siccità si teme in un autunno una vera e propria catastrofe. Ecco cosa c’è da aspettarsi.

Scatta l’allarme per le possibili ripercussioni in autunno per effetto della siccità. In particolare si teme un’ulteriore e preoccupante aumento dei prezzi. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

allarme siccità
Foto © AdobeStock

A partire dal Covid fino ad arrivare al preoccupante aumento generale dei prezzi con rincari del 43%, sono tanti purtroppo gli eventi che continuano ad avere delle pesanti ripercussioni sulle nostre vite e sulle nostre tasche. Se tutto questo non bastasse, a destare particolare preoccupazione è l’allarme siccità.

Si teme, infatti, di dover fare i conti con un razionamento dell’acqua. Se tutto questo non bastasse, si prospetta uno scenario da incubo in Italia dove a causa dell’allarme siccità si teme in un autunno una vera e propria catastrofe. Ma cosa c’è da aspettarsi? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Allarme siccità in Italia, “in autunno rischio catastrofe”: cosa c’è da aspettarsi

Continua a destare particolare preoccupazione l’allarme siccità nel nostro Paese. In particolare si teme che tale situazione possa portare in autunno a dover fare i conti con un ulteriore e preoccupante aumento generale dei prezzi. A lanciare l’allarme in tal senso è Coldiretti, con il presidente Prandini che invita ad intervenire al più presto per “limitare i danni”.

Già nelle prossime settimane si dovrà fare i conti con le prime conseguenze derivanti dalla scarsità di acqua con il raccolto di angurie e meloni. Ma non solo, si dovrà fare i conti anche con una scarsità di frutta e ortaggi autunnali, che a loro volta risentiranno della siccità di questo periodo.

Una situazione che potrebbe provocare un aumento dei prezzi, con la stessa associazione che stima aumenti pari a +10,8% per quanto riguarda la frutta e al +11,8% per quanto concerne la verdura. Percentuali che potrebbero aumentare nel giro delle prossime settimane proprio per effetto della siccità.

Allarme siccità in Italia, “in autunno rischio catastrofe”: le dichiarazioni di Prandini

Proprio in tale ambito, quindi, come si evince da Il Giornale, Prandini ha sottolineato come “La poca acqua che c’è va totalmente dirottata sulle filiere agroalimentari, in un’ottica di tutela dei consumatori, altrimenti si rischia una catastrofe“.

Ma non solo, il numero uno di Coldiretti invita ad affrontare il problema dei cambiamenti climatici con una visione a lungo termine. “Il problema non si risolverà con l’arrivo dei primi temporali. Purtroppo  questa è una situazione con cui ci dovremo confrontare, magari in modo diverso, anno dopo anno“.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base