Pensionati, quando viene pagato il rimborso 730: prima farai, prima riceverai

Quando viene pagato il rimborso 730 per i pensionati nel corso del 2022? Ecco la verità che non ti aspetti.

Anche nel corso del 2022 bisogna presentare la dichiarazione 730. A tal proposito sono tanti i pensionati che si chiedono quando verranno pagati i relativi rimborsi. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

rimborso 730 pensionati
Foto © AdobeStock

A partire dall’alimentazione, passando per le bollette delle utenze domestiche, fino ad arrivare ai regali ai nipoti, sono tante le volte in cui ci ritroviamo a dover mettere mano al portafoglio. Una chiara dimostrazione di come i soldi si rivelino essere utili nelle più svariate circostanze. A ricoprire un ruolo particolarmente importante in tale ambito, pertanto, sono il lavoro prima e la pensione poi.

Proprio soffermandoci su quest’ultima abbiamo già visto assieme come molti anziani si ritrovano a vivere con pensioni al di sotto di 1.000 euro al mese. Non crea stupore, pertanto, il fatto che in tanti si chiedano quando verranno effettuati, se aventi diritto, i pagamenti per il rimborso 730. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Pensionati, quando viene pagato il rimborso 730: tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già visto che nel corso del 2022 sarà possibile pagare meno tasse sulla dichiarazione dei redditi grazie a diversi bonus e agevolazioni. Sempre soffermandosi sul modello 730, inoltre, sono in molti a chiedersi quando avranno luogo i pagamenti dei relativi rimborsi.

A tal proposito è bene innanzitutto ricordare che la dichiarazione dei redditi precompilata può essere inviata a partire dal mese di maggio 2022 fino al prossimo 30 settembre 2022. Come facilmente intuibile, comunque, il pagamento del rimborso 730 ha necessariamente luogo dopo la presentazione del modello stesso all’Agenzia delle Entrate.

Ne consegue che chi desidera ricevere prima tale rimborso, deve inviare al più presto la propria dichiarazione dei redditi. Questo in quanto i termini per ricevere i soldi dell’eventuale rimborso Irpef variano in base alla data di presentazione del modello 730.

Nel caso in cui i soggetti interessati abbiano provveduto ad inviare la propria dichiarazione dei redditi entro il 31 maggio 2022, infatti, il rimborso dovrebbe aver luogo ad agosto. Chi  presenta la dichiarazione a giugno si vedrà pagare il rimborso tra agosto e settembre. Se il modello 730 viene inoltrato in un periodo successivo, invece, il pagamento del rimborso avrà luogo nel periodo compreso tra ottobre e novembre.

In caso di dubbio, comunque, si consiglia di accedere alla sezione “Cedolino della pensione” sul sito ufficiale dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. In questo modo è possibile ottenere maggior informazioni in merito alle tempistiche e relativo importo.