Le offerte di lavoro piovono dal cielo: Poste Italiane, Ferrovie, enti locali e Comuni assumono

Migliaia di offerte di lavoro da parte di Poste Italiane, Ferrovie, enti locali e Comuni. È il momento di dare una svolta alla propria vita e candidarsi ad una posizione aperta.

Si prevede un’estate ricca di opportunità occupazionali che proseguiranno, poi, durante l’autunno. Con tante proposte aumentano le possibilità di trovare l’offerta in linea con il proprio profilo.

offerte di lavoro Poste
Adobe Stock

Non ci sono più scuse, le offerte di lavoro pioveranno a catinelle nella calda estate in arrivo e rinunciare ad inviare una candidatura è inammissibile. Poste Italiane, Ferrovie, gli enti locali e i Comuni sono pronti ad assumere personale per ricoprire svariati ruoli. Le figure professionali ricercate, dunque, sono numerose e i requisiti richiesti diversi. Approfondiamo le posizioni aperte per capire qual è il ruolo che meglio si addice alle proprie attitudini e al proprio profilo professionale.

Offerte di lavoro Poste Italiane, un’occasione da non perdere

Lavorare per una azienda solida come Poste Italiane significa gettare le basi per un futuro professionalmente valido. Le figure ricercate sono molteplici, dai postini agli impiegati, dagli addetti ai consulenti. Le selezioni prevedono l’assunzione in diverse sedi sparse sul territorio italiano, si rivolgono a diplomati e laureati e il contratto di lavoro proposto è a tempo determinato con la possibilità – per alcuni ruoli – di trasformarlo in tempo indeterminato.

Tra le posizioni più ambite troviamo quelle dei postini per cui non è richiesta esperienza pregressa ma sono necessari il diploma di scuola secondaria o la Laura, la patente di guida del motomezzo aziendale, il certificato medico di idoneità generica e il patentino di bilinguismo per la provincia di Bolzano. Da segnalare, poi, le assunzioni di sportellisti, operatori di sportello, addetti allo smistamento postale, figure di front end e consulenti promotori di servizi postali. La candidatura potrà essere inviata direttamente tramite il portale di Poste Italiane accedendo alla sezione Lavora con Noi.

Ferrovie dello Stato, altra occasione da valutare

Diplomati senza esperienza possono candidarsi alle posizioni aperte di Ferrovie dello Stato per essere inizialmente assunti con contratto di apprendistato per ricoprire il ruolo di operatore specializzato manutenzione infrastrutture. I selezionati riceveranno una formazione adeguata e si dedicheranno ad attività pratiche e operative riguardanti l’installazione, la manutenzione, la riparazione e la verifica delle infrastrutture ferroviarie. Tra i requisiti troviamo il diploma di scuola secondaria (il voto influirà sulla classifica finale), l’età compresa tra i 18 e i 29 anni e la patente di guida valida. Le sedi di lavoro sono Bolzano, Vipiteno, Chiusa, Brennero e Brunico.

Altre figure ricercate sono operatori di manutenzione armamento con un anno di esperienza nel settore, diploma di scuola superiore e disponibilità a muoversi sul territorio. Il contratto è a tempo determinato e full time. Le candidature potranno essere inviate telematicamente attraverso il portale di Ferrovia dello Stato nella stessa sezione (Campagne) in cui si potranno visualizzare tutte le offerte di lavoro.

Enti locali e Comuni assumono, le offerte di lavoro

Laureati e diplomati devono attivarsi ed entrate nel portale del proprio Comune di residenza per scoprire le posizioni ricercate in questo 2022. Contratti a tempo determinato e indeterminato, laurea o diploma, le condizioni e i requisiti richiesti sono differenti a seconda del ruolo da ricoprire. Istruttori direttivi amministrativi sono ricercati in Campania così come 15 profili della categoria D e C per le attività del PNRR con stipendi variabili tra i 20 mila e i 22 mila euro all’anno. In Lombardia, invece, si ricercano trenta esperti in area economica e organizzativa per assunzioni in diversi Comuni e presso al Giunta Regionale. Siete pronti a scoprire le offerte di lavoro della vostra città?