Vacanze estate 2022: Alexa deciderà la tua prossima destinazione

Lo strumento diventato ormai di comune utilizzo può tornare molto utile per scegliere e prenotare le vacanze estate 2022

Vediamo com’è possibile tutto ciò e cosa bisogna fare nello specifico. Si tratta di una valida alternativa per chi è poco pratico o eternamente indeciso.

Vacanze estate 2022
Fonte Adobe Stock

L’estate 2022 è sempre più vicina e con l’allenamento delle restrizioni è tornata la voglia di viaggiare e di godersi le vacanze. Per chi ancora non ha sciolto le riserve su dove trascorrere le proprie ferie, è arrivato uno strumento destinato a cambiare le prospettive di molti.

Si tratta di Alexa, la nota assistente digitale di Amazon. Grazie all’accordo con Lonely Planet (nota casa editrice che fornisce guide turistiche in tutto il mondo), lo strumento di cui molte persone dispongono in casa è in grado di fornire suggerimenti di viaggio. 

Vacanze estate 2022: come scegliere la destinazione grazie ad Alexa

La durata non è un problema, Alexa è pronta ad elaborare delle soluzioni in base alle preferenze degli utenti. Quindi che si tratti di un semplice weekend, di una settimana o magari anche di più, nel giro di pochi minuti ecco che arriva la brillante proposta di vacanza su misura.

Il suo apporto può essere determinate anche per cogliere delle occasioni a livello economico o per trovare delle informazioni su un determinato soggiorno. Ma com’è possibile tutto ciò? Prima di avere tutte le risposte del caso è necessario svolgere un breve quiz sui proprio desideri. Una volta immagazzinate le risposte, Alexa sarà in grado di fornire qualsiasi genere di dettaglio in merito.

Per citare un esempio alla domanda “Alexa dove posso andare in vacanza”, l’assistente digitale risponderà chiedendoci se si preferisce il mare, la montagna, la città o qualche altro posto specifico.

In seguito chiede quanto giorni si hanno a disposizione per poi passare alla tipologia di viaggio, ovvero se ci si vuole rilassare o se si preferisce fare vita mondana. Dopo il responso non rimane che prenotare e anche in questo caso Alexa aiuta a sbrigare la pratica in maniera semplice e veloce.

Insomma, una nuova frontiera dei viaggi è ormai è stata sdoganata e al contrario di quanto si pensa, non contempla solo i luoghi più gettonati, bensì anche quelli fuori dai radar del turismo di massa.