Tonno in scatola, qual è il migliore? La classifica di Altroconsumo

Il tonno in scatola è un alimento sempre piuttosto in auge visto che abbina praticità e gusto. Andiamo a vedere quali sono i migliori in rapporto qualità-prezzo

Altroconsumo ha stilato una graduatoria in merito dove spiccano alcune tipologie piuttosto rinomate a costi decisamente abbordabili.

Tonno in scatola
Fonte Adobe Stock

I ritmi frenetici della società contemporanea hanno portato molte persone a prediligere i cibi in scatola. Rappresentano una valida alternativa per ovviare ai molteplici impegni e al contempo mettere qualcosa di commestibile sotto i denti.

La lunga conservazione è un altro fattore che li rende appetibili. Infatti si possono acquistare e tenere negli scaffali per diverso tempo e poi consumarli all’occorrenza. Tra i tanti, spicca il tonno, la cui produzione è tra le più antiche della marineria italiana e di tutto il Mediterraneo. 

Tonno in scatola: uno tra i migliori costa meno di 3 euro

In realtà quello che arriva sulle nostre tavole proviene prevalentemente da Indonesia, Filippine, Papua Nuova Guinea e Australia. La lavorazione avviene per lo più a bordo delle dove il pesce viene subito congelato. Una volta a terra il prodotto viene decongelato e inscatolato. Il tutto in massima sicurezza.

A tal proposito, può essere molto importante l’indagine di Altroconsumo che ha analizzato 24 marchi di tonno. Sono stati presi in esame alcuni parametri come la qualità del pesce, il sapore, la sicurezza alimentare e la completezza dell’etichetta. 

A ciò bisogna aggiungere che ogni campione stato sottoposto a due prove di assaggio da parte di esperti e di consumatori. In virtù di ciò il migliore è risultato essere As do Mar trancio intero che ha un costo medio per confezione di 5,39 euro. 

Al secondo posto c’è il tonno Selex all’olio d’oliva con un discreto punteggio e un prezzo medio di 2,55 euro a confezione. La combinazione tra qualità e prezzo fa si che questa tipologia sia tra le preferite degli italiani.

Tra gli altri tonni presenti nella graduatoria ci sono quelli considerati buoni, medi o sufficienti tra cui Callipo all’olio di oliva (prezzo medio 4,10 euro), Fratelli Carli all’olio di oliva a circa 3,40 euro e Rio Mare all’olio di oliva pescato a canna, il cui costo si aggira intorno ai 5,00 euro. Clicca qui per conoscere maggiori dettagli in merito alla classifica