Will Smith, quanto è costato lo schiaffo al noto attore hollywoodiano (VIDEO)

Will Smith, uno schiaffo costato milioni di dollari. Il noto attore di Hollywood pagherà care le conseguenze del suo avventato gesto, cerchiamo di capire quanto caro.

Lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock ha fatto il giro del mondo incidendo sull’immagine dell’attore amato da tantissimi fan. Vediamo le conseguenze del gesto.

Will Smith schiaffo
Web

Il palco degli Oscar racchiude emozioni, soprese, gioie per i vincenti e dolori per chi ha perso un’opportunità; è un mondo incantato che trasporta in un sogno anche se solo per qualche ora. Celebrità note in tutto il mondo regalano sorrisi e battute e mai si sarebbe pensato di assistere ad un gesto violento proprio su quel palco che ha regalato sogni. Eppure anche gli attori sono persone con un cuore, paure, rabbia e impulsività e, sebbene non debba mai succedere, può accadere che “si perdano le staffe”. Will Smith ha reagito alla battuta di Chris Rock sulla malattia della moglie alzandosi dal suo posto per andare a colpire al volto il noto comico. Il successivo pentimento non è, giustamente, servito a placare le polemiche e, ora, si assiste alle conseguenze dello schiaffo. Conseguenze personali, morali ed economiche.

Will Smith e il costo di uno schiaffo

La violenza non è accettabile, nemmeno se si ha ragione, nemmeno se un comico mentre fa il suo lavoro – che può piacere oppure no – ferisce la donna che ami. Will Smith lo ha, forse, capito troppo tardi, dopo che lo schiaffo era stato dato e il gesto visto da persone in tutto il mondo. Il pentimento e le scuse avanzate dopo la vittoria dell’Oscar come Migliore Attore per il film Una famiglia vincente-King Richard non sono bastate a far dimenticare l’accaduto anzi, hanno innescato una serie di reazioni a catena che stanno costando molto caro a Will Smith.

L’attore, infatti, sta vedendo sfumare sotto i propri occhi diversi progetti milionari che aveva in programma. Bad Boy 4, ad esempio, e quello che sarebbe dovuto essere un capolavoro e che avrebbe potuto riservare un’altra candidatura all’Oscar, Emancipation, un film sulla schiavitù. Sony, Apple +, Netflix hanno voluto prendere le distanze dal gesto di Will Smith e sono convinte nel voler chiedere che l’attore venga allontanato dai progetti futuri soprattutto da Emancipation.

Le pene per l’attore non finiscono qui

Netflix ha, per ora, messo da parte il progetto che accumunava la piattaforma all’attore hollywoodiano, Fast and Loose. Sarà un altro l’attore protagonista, non si girerà più? Ad oggi non ci sono risposte. Lo stesso si può dire per la decisione di sospendere la produzione Sony di Bad Boys 4. La domanda è se si rinuncerà veramente ad entrate da 400 milioni di dollari – tale è stato il successo di Bad Boys for Life nel 2020. Per Will Smith sarebbe una perdita di circa 14 milioni di dollari volendo eguagliare i guadagni di due anni fa.

Cosa dire, poi, delle dimissioni dall’Accademy. Un passo importante e probabilmente necessario da parte dell’attore che sta vivendo un periodo di recessione economica e di fama a livello mondiale. Ma parliamo comunque di uno degli attori più amati di Hollywood, una persona che ha saputo divertire il pubblico, farlo piangere e che ha dimostrato di essere versatile ed eccellente nel suo lavoro. Un unico gesto impulsivo riuscirà a rovinargli la carriera o il tempo sistemerà tutto? Sicuramente la violenza non è un esempio da mostrare ma le scuse e le conseguenze che già sta vivendo potrebbero servire per accantonare l’episodio e rinascere più forte e meno impulsivo. Chris Rock, dal canto suo, ha deciso di non denunciare l’attore; ha forse capito di aver esagerato e che la punizione l’attore se l’è inflitta da solo.

Il Video dello schiaffo