Cinquemila nuove assunzioni per quest’azienda: da non sottovalutare

Un’azienda ha intenzione di inserire all’interno del proprio staff, ben cinquemila nuovi candidati: le assunzioni.

Il lavoro c’è sempre per chi lo sa cercare. Pensate che a marzo ci sono ben cinque lavori richiestissimi, basta sapersi informare per trovare l’opportunità giusta. La vera condanna infatti, di non trova lavoro, è spesso che non conosce i canali giusti a cui andare a chiedere. Eppure, c’è un’azienda che solo su territorio italiano adesso, cerca candidati per nuove assunzioni. Parliamo di migliaia di assunzioni.

Assunzione di lavoro (Web)
Assunzione di lavoro (Web)

Sarà la Intel, azienda che produce parti interne per pc, tablet ed altri sofisticati meccanismi della tecnologia, come chip, microprocessori, chipset per le schede madre e quant’altro. Nello specifico, per aver aperto su territorio italiano, un nuovo impianto per la produzione back-end, adesso ha intenzione di completare almeno cinquemila assunzioni in Italia.

Chi provvederà a tutte queste assunzioni?

Quest’opportunità è data da una società che come nome completo, ha quello di Intel Corporation. Si tratta di una multinazionale americana con sede principale a Santa Clara. Lì infatti, fu fondata nel 1968. L’azienda quindi, è anche abbastanza giovane. Cosa che non sorprende, visto che le componenti che costruisce, non sarebbero state utili, fino a pochi anni prima. Adesso, quella società è persino quotata in Nasdaq ed ha una delle tante sedi di costruzione in Italia, dove opera come Intel Corporation Italia SpA.

L’azienda, ha reso noto che degli 80 miliardi da investire in territorio europeo, 4,5 miliardi di euro saranno destinati alla realizzazione di una fabbrica per produrre semiconduttori sul territorio nazionale. L’idea, sarebbe proprio quella di scegliere l’Italia, come primo Paese dell’UE che ospiterebbe costruzioni delle ultime tecnologie disponibili. Al momento, la società statunitense è in trattative per dare un luogo alla nuova sede, che sarebbe da realizzare nel periodo 2025-2027. In futuro poi, altre mosse aziendali potrebbero portare ad ulteriori assunzioni, in Italia. Per qualcosa di più immediato invece, ci sono i posti aperti nelle Poste Italiane, anche per chi non ha esperienza.

Infatti per ora chi fosse interessato, dovrebbe attendere l’effettiva realizzazione del progetto da parte di Intel. Per quanto riguarda il come candidarsi, proviamo a fare già un passo in avanti, così da non farci trovare impreparati, al momento opportuno. La società adopera un link adatto alla sezione “Lavora con noi”, dedicato. Per chi volesse, è già possibile cliccarci ora ed intanto, vedere quali sono le posizioni aperte del momento, intanto che il progetto futuristico di cui prima, venga portato a termine.