Canali spariti dalla televisione: come risolvere il problema

Alcuni canali potrebbero essere spariti dalla televisione a causa dei cambiamenti in atto per l’adattamento al nuovo digitale terrestre. Vediamo come risolvere la problematica.

Tanti cittadini non riescono a vedere in televisione il TG3 regionale e diversi canali Rai HD. Scopriamo la procedura da seguire per rimediare alla sparizione delle emittenti.

canali scomparsi problema
Adobe Stock

L’evoluzione ha coinvolto anche l’amata televisione. Da qualche mese a questa parte stiamo assistendo a continui cambiamenti e richieste di risintonizzazione dei canali TV per l’adeguamento al nuovo standard di digitale terrestre. Passo dopo passo si è iniziato un percorso che terminerà solamente nel 2023 quando sarà strettamente necessario avere un televisore in grado di reggere l’HD oppure un decoder compatibile per continuare a guardare i programmi preferiti. Da Mpeg 2 a Mpeg 4, un numero diverso che sta creando, però, alcuni disagi nei cittadini, soprattutto quelli meno avvezzi alla tecnologia. Il problema dei canali spariti che non si riescono a trovare è stato segnalato più volte. Vediamo come risolverlo.

Canali spariti dalla televisione, come affrontare il problema

Come procedere per vedere nuovamente i canali Rai oppure il TG3 regionale? Questi canali sembrano spariti dalla televisione di tanti utenti e un approccio risolutivo alla questione è fondamentale. Per saper come agire occorre conoscere la causa del disagio. Come accennato stiamo assistendo al passaggio dallo standard Mpeg 2 a quello Mpeg 4. Ciò significa una qualità di visione migliore, in HD. Non tutte le TV sono in grado di riconoscere e consentire di vedere i programmi con la nuova risoluzione. Occorrono apparecchi moderni o decoder compatibili per continuare la visione. Ad oggi, dunque, i canali in HD hanno preso il posto dei vecchi canali abbinati a Mpeg 2.

Se il proprio televisore non è compatibile all’HD non si potranno vedere i canali con l’alta qualità ma per qualche tempo sarà possibile continuare a guardare la TV con la vecchia risoluzione a partire dal canale 501. Nello specifico, Rai 1 si potrà vedere digitando 501; Rai 2 digitando 502 e Rai Tre digitando 503. E se così non fosse?

La procedura da seguire

E’ possibile che non si riescano a vedere i canali né sulle vecchie posizioni né sulle nuove. Per risolvere la problematica occorre seguire una procedura di risintonizzazione dei canali. I telecomandi hanno un’icona simile ad una casetta che rappresenta il menù della televisione. Cliccandoci sopra si potranno visualizzare sullo schermo diverse voci tra cui “Impostazioni”. Bisognerà selezionarla per poi scorrere tra le voci che appariranno fino alla dicitura “Ricerca Canali” o simili. Un click seguito da un altro click su “Ricerca Automatica” farà iniziare la procedura che permetterà di riportare alla luce i canali spariti dalla televisione.