Posso vedere i canali Mediaset senza decoder? Il trucco c’è

Non ho ancora un decoder di ultima generazione, ma voglio guardare i canali Mediaset: le soluzioni sono diverse.

Dallo scorso 8 marzo, è corsa al decoder più economico, perché per gli italiani è arrivato il conto alla rovescia. Inizia infatti, lo switch off che porterà in tutte le case, la tecnologia DVB-T2, con un processo che si calcola, finirà per gennaio del 2023. Sempre più alta definizione quindi, e circolazione del 5G in corso.

Canali Mediaset (Web)
Canali Mediaset (Web)

Dove nasce il problema di voler capire come vedere alcuni canali: dal fatto che nonostante, fino a fine anno, le tv potranno ancora trasmettere sia in HD che con la vecchia definizione, già stanno arrivando diverse segnalazioni, di chi dice di non vedere più canali Mediaset o anche della Rai. Cosa si fa allora?

E se volessi vedere Mediaset senza decoder?

In realtà, con il cambio di tecnologia, alcuni hanno perso anche i canali locali preferiti. Insomma, per i meno avvezzi alla tecnologia, lo switch off non sta risultando poco problematico. Innanzitutto, se non trovate più i canali Mediaset dove li avevate lasciati, procedete con una nuova sintonizzazione dei canali. In Impostazioni, basta andare sulla Ricerca automatica. Dovreste vederli, almeno per qualche mese, altrimenti provate a sintonizzarvi su 104-105 e 106 o 504-505 e 506.

Altra soluzione è lo streaming, ma anche il satellite qui, può venirci incontro. Si chiama in pratica, Mediaset Infinity ed è quello che ci dà questa possibilità extra. Basta registrarsi ed effettuare il log-in, direttamente dal sito o con l’app. E se avete una smart tv, potrete godervi i contenuti, proprio dal televisore, ed assolutamente in assenza di decoder.

Se avessimo una tecnologia un po’ più obsoleta, niente paura. Ci sono infatti dei alternative valide come, Chromecast, Apple TV e tv box Android. Con il primo, basta collegarsi all’HDMI del televisore, con lo smartphone, il pc o il tablet, per vedere direttamente dallo schermo grande, i contenuti che abbiamo selezionato. I secondi due invece, sono proprio simili anche nella forma, a dei decoder e tramite i loro store, è già scaricabile l’app di Mediaset Infinity. Anch’essi, vanno collegati all’HDMI.

I modi quindi ci sono, ma ovviamente, non essersi aggiornati con l’acquisto di un decoder, qui, richiede almeno una buona connessione ed una tecnologia adeguata, per poter vedere senza problemi ed interruzioni, i canali che sceglievamo fino a poco fa.