Risparmio garantito sulla spesa: i trucchi da conoscere per salvare il portafoglio

Il risparmio sulla spesa è garantito se si mettono in pratica alcuni trucchi che richiedono attenzione e pianificazione. Scopriamo quali sono per combattere i rincari in atto.

In un periodo di aumenti generali riuscire a risparmiare sulla spesa al supermercato è fondamentale per non svuotare il conto corrente. Vediamo come raggiungere l’obiettivo.

risparmio spesa trucchi
Adobe Stock

Priorità per le famiglie è la parola “risparmio“. Il contesto generale è drammatico sotto diversi punti di vista. La guerra in Europa, una pandemia che non è ancora finita, la crisi economica; i motivi per restare imprigionati in dubbi, paure e previsioni pessimistiche sono tanti. Eppure questo è proprio il momento di restare lucidi, prendere in mano la propria vita e riuscire a gestirla al meglio per mettere al sicuro la propria famiglia riuscendo, nel limite del possibile, ad aiutare chi è nel mezzo del conflitto.

Risparmio sulla spesa, come riuscirci?

Pensare razionalmente significa rendersi conto che pandemia prima e guerra dopo hanno provocato un rincaro dei prezzi in tutti i settori dell’economica. Come in un domino in cui tutti i tasselli sono collegati, ogni aspetto della nostra vita è collegato a questioni più grandi e il risultato è un crollo economico da affrontare. Bollette altissime, carburante alle stelle, materie prime con prezzi mai raggiunti prima si traducono in un portafoglio più vuoto per tante famiglie italiane. Di conseguenza, occorre pensare a risparmiare in ogni ambito. Oltre ai trucchi per abbassare le bollette, esistono dei trucchi per diminuire l’importo della spesa al supermercato.

Il primo passo è stilare una lista della spesa dei prodotti necessari. Le eccezioni di acquisto fuori dall’elenco dovranno essere poche e dettate da scelte oculate come, ad esempio, una promozione conveniente. A tal fine è consigliabile utilizzare un carrello più piccolo in modo tale da evitare di cedere alla tentazione di riempilo troppo. Acquistare i prodotti in offerta, poi, è un suggerimento banale ma sempre valido. E’ possibile prendere visione di vari volantini promozionali di differenti store per scoprire le promozioni ed individuare quelle migliori. L’abitudine, in questo caso, è nemica del risparmio. Cambiare supermercato, infatti, potrebbe ridurre l’importo della spesa.

Altri consigli per risparmiare

Mai andare a fare la spesa quando si ha fame. Ogni prodotto sembrerebbe allettante e si rischierebbe di riempire il carrello con acquisti non necessari. Le tentazioni sugli scaffali si succedono una dopo l’altra ed è bene non cedervi se si punta al risparmio. Altro consiglio è controllare il prezzo originario di un prodotto in offerta per verificare la reale convenienza. Inoltre, è fondamentale prestare attenzione al rapporto qualità/prezzo. I noti marchi spesso propongono prezzi elevati puntando sulla qualità offerta dal brand. Molto spesso, però, sotto brand offrono la stessa qualità a costi decisamente inferiori.

Un’ultima indicazione riguarda la spesa online. Questa opzione spesso potrebbe riservare gradite sorprese. E’ possibile, infatti, che sul sito di uno store vengano proposte promozioni non presenti nel negozio fisico. Una visita sul web, dunque, potrebbe far risparmiare sia in relazione alla spesa che in termini di carburante dato che non occorrerà prendere la macchina per recarsi sul posto.